epa08588413 Raul Jimenez of Wolverhampton celebrates after scoring the opening goal during the UEFA Europa League Round of 16 second leg match between Wolverhampton Wanderers and Olympiacos in Wolverhampton, Britain, 06 August 2020. EPA/PETER POWELL

Stasera 6 Agosto 2020 alle ore 21:00 nello Stadio Molineux Stadium si è disputata la partita Wolverhampton-Olympiacos di Europa League.

Gli arancioni di Nuno Espirito Santo, hanno battuto 1-0 l’Olympiacos e hanno superato il turno dopo l’1-1 dell’andata.

In rete l’obiettivo della Juventus, Raul Jimenez che al nono minuto ha messo a segno il calcio di rigore decisivo per le sorti della gara.

I greci si sono resi molte volte pericolosi, senza però, mai trovare la rete del pareggio e si sono dovuti arrendere alla somma del risultato tra andata e ritorno.

Leggi anche: Europa League- Wolverhampton-Olympiacos: formazioni e dove si vede

Primo Tempo

Pronti, via e il Wolverhampton ottiene immediatamente il vantaggio contro l’Olympiacos.

A portare in vantaggio i padroni di casa è stato Raul Jimenez, che al 8 minuto ha trasformato con freddezza un calcio di rigore sanzionato per un fallo in area greca di Bobby Allain.

I Wolves troverebbero a stretto giro di tempo il raddoppio, ma l’azione che porta al gol Romain Saiss è viziata da un fallo e l’arbitro annulla.

L’Olympiacos si fa vedere in avanti al 19′ con Bobby Allain che chiama alla grande parata il portiere di casa, Rui Patricio.

Al Molineux Wolverhampton in vantaggio di misura sui greci dell’Olympiacos.

E’ giallo al 29′ con l’Olympiacos che raggiunge il pareggio grazie a Mady Camara, controllo in area e gol dell’1-1 realizzato.

Ma una lunga review al VAR porta all’annullamento della rete, l’arbitro Szymon Marciniak dopo 4′ arriva all’annullamento del gol per un fuorigioco.

Viene ammonito Joao Moutinho tra le fila dei padroni di casa, quindi doppio tentativo di Elabdellaoui per i greci ma le sue idee non trovano collaborazione tra i compagni di squadra.

Al 42′ Wolverhampton molto vicino al gol con una girata di Raul Jimenez, che sfiora la doppietta con una conclusione dall’interno dell’area di rigore che finisce alta.

Si chiude con 4′ di recupero e due ammonizioni per l’Olympiacos, cartellino giallo per Tsimikas e Ba, il primo tempo si chiude con i Wolves avanti di misura.

Secondo Tempo

La partita resta vivace al Molineux, l’Olympiacos parte nel secondo tempo con una doppia sostituzione con Masouras e Bouchalakis che lasciano spazio a Randjelovic e Fortounis, nel Wolverhamton è Diogo Jota a prendere il posto di Traoré al 12′.

I greci fanno la partita ma le vere occasioni da gol in questo avvio di ripresa scarseggiano, una girata di Fortounis non inquadra lo specchio della porta.

Ma è il Wolverhampton ad avere al 17′ l’opportunità per mettere in ghiaccio la qualificazione con Daniel Podence che lascia partire una grande conclusione, salvata dal portiere degli ellenici Allain con un grande riflesso.

Il match sembra comunque ancora molto aperto e l’1-1 dell’andata tiene in gioco l’Olympiacos che con il gol del pareggio si garantirebbe almeno la disputa dei suppementari.

Ma alla fine la partita finisce 1-0 per il Wolverhampton che continua il sogno in Europa League, i greci salutano la competizione.

Tabellino Wolverhampton-Olympiacos

Wolverhampton (3-4-3): Rui Patricio; Boly, Coady (c), Saiss; Doherty, Neves, Moutinho, Jonny Otto (17′ Vinagre); Traoré (57′ Jota), Podence (71′ Dendoncker), Jiménez.

Allenatore: Nuno Espirito Santo

Olympiacos (4-3-3): Allain; Tsimikas, Cissé, Ba, Elabdellaoui; Camara (65′ Hassan), Guilherme (82′ Cafù), Bouchalakis (46′ Fortounis); Masouras (46′ Randjelovic), El Arabi, Valbuena.

Allenatore: Pedro Martins

Marcatori: 8′ rig. Jiménez (W)

Ammoniti: Moutinho (W), Tsimikas (O), Ba (O), Cissé (O), Podence (W), Jiménez (W)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20