fbpx

Everton vs Manchester United: pronostico e formazioni

Date:

Due squadre con un disperato bisogno di tre punti si scontreranno per una gara chiave di Premier League sabato 9 aprile, quando l’Everton darà il benvenuto al Manchester United a Goodison Park. I timori di retrocessione dell’Everton si sono aggravati mercoledì quando hanno perso 3-2 contro i compagni di lotta Burnley, mentre il Man United ha visto le sue speranze di top-four prendere un colpo lo scorso fine settimana, lasciando i punti in casa del Leicester City. Il calcio di inizio di Everton vs Manchester United è previsto alle 13:30

Anteprima della partita Everton vs Manchester United: a che punto sono le due squadre?

Everton

L’Everton è una delle sei squadre che non sono mai state retrocesse dalla Premier League, ma non c’è dubbio che i giganti del Merseyside sono bloccati in una battaglia per la vita verso la dirittura finale, e la pressione è già saldamente sul capo allenatore Frank Lampard nonostante il suo recente arrivo. I Toffees hanno raccolto una vitale vittoria 1-0 su Newcastle United prima della pausa internazionale, ma hanno perso gli ultimi due in campionato, andando giù 2-1 al West Ham United lo scorso fine settimana prima di subire un dannoso 3-2 inverso via ai colleghi candidati alla retrocessione Burnley mercoledì sera. Richarlison ha segnato due rigori per l’Everton a Turf Moor dopo un’apertura di Nathan Collins, ma Jay Rodriguez ha fatto 2-2 al 57esimo minuto prima che Maxwel Cornet ha deciso il concorso all’85esimo minuto, accumulando la pressione su Lampard. I Toffees sono attualmente 17esimi in classifica, a un solo punto dal Burnley, 18esimo, con lo stesso numero di partite, mentre sono solo tre davanti al Watford, 19esimo, ma gli Hornets hanno giocato una partita in più. Il club del Merseyside ora si sta dirigendo verso una serie di partite difficili, affrontando Man United, Leicester (H), Liverpool, Chelsea e Leicester (A) prima di un viaggio al Watford l’11 maggio, e non c’è dubbio che i tifosi di casa chiederanno una risposta a Goodison Park sabato pomeriggio.

Manchester United

Il Man United non sarà dell’umore giusto per distribuire favori questo fine settimana, però, perché i Red Devils hanno bisogno di tre punti per mantenere vive le loro speranze di top-four verso la dirittura finale. Il pareggio 1-1 dello scorso fine settimana con il Leicester, insieme agli altri risultati nella massima serie inglese, ha lasciato la squadra di Ralf Rangnick al settimo posto, tre punti dietro il Tottenham Hotspur al quarto posto sullo stesso numero di partite; non è un compito impossibile, ma probabilmente dovranno anche finire sopra Arsenal e West Ham. Si ritiene che i 20 volte campioni d’Inghilterra siano sul punto di nominare Erik ten Hag dell’Ajax come loro nuovo manager, con il club che sta già pianificando la prossima stagione, ma dovranno sicuramente finire in un posto in Champions League questo termine per essere in grado di attrarre i loro obiettivi di trasferimento desiderati questa estate. Il Man United ha vinto solo una delle ultime sei partite in tutte le competizioni durante una corsa deludente, mentre ha subito una sconfitta per 4-1 al Manchester City nella sua ultima trasferta di campionato verso l’inizio di marzo. I Red Devils hanno anche alcune grandi partite in aprile, affrontando Liverpool e Arsenal in trasferte back-to-back rispettivamente il 19 e il 23 aprile, ma dovrebbero essere in uno stato d’animo fiducioso verso questa partita, avendo perso solo una volta contro l’Everton in tutte le competizioni da aprile 2015.

Notizie dalle squadre

L’Everton sarà di nuovo senza i servizi di Yerry Mina, Andre Gomes, Tom Davies, Andros Townsend e Nathan Patterson per infortunio, mentre Donny van de Beek è ineleggibile contro il suo club natale. I Toffees saranno potenziati dai ritorni di Michael Keane e Allan dalla sospensione, però, e la coppia dovrebbe essere nel XI di partenza per la partita enorme a Goodison Park. Lampard apporterà dei cambiamenti rispetto alla sconfitta contro il Burnley, con Seamus Coleman che potrebbe tornare in campo come terzino destro, ma Vitaliy Mykolenko dovrebbe mantenere il suo posto come terzino sinistro questo fine settimana. Per quanto riguarda il Man United, Cristiano Ronaldo era assente contro il Leicester lo scorso fine settimana a causa di una malattia, ma l’internazionale portoghese è tornato ad allenarsi questa settimana e dovrebbe essere nell’undici iniziale. Anche Jesse Lingard si è allenato questa settimana dopo essere stato indisposto prima dello scontro con le Foxes, ma Luke Shaw ha dovuto essere sostituito lo scorso weekend a causa di un infortunio alla gamba, quindi Alex Telles potrebbe tornare nell’undici titolare. Il Man United sarà anche sicuramente senza i servizi di Edinson Cavani a causa di un problema al polpaccio, mentre Mason Greenwood rimane indisponibile a causa di una sospensione del club. Rangnick potrebbe dare a Marcus Rashford un posto nei tre davanti insieme a Ronaldo e Jadon Sancho, con Paul Pogba, che continua ad essere collegato con un’uscita dall’Old Trafford, che potrebbe essere il giocatore da abbandonare in zona d’attacco, mentre Anthony Elanga potrebbe anche cadere in panchina.

Probabili formazioni Everton vs Manchester United

Everton possibile formazione di partenza:
Pickford; Coleman, Holgate, Keane, Mykolenko; Gordon, Allan, Doucoure, Iwobi; Richarlison, Calvert-Lewin

Manchester United possibile formazione di partenza:
De Gea; Dalot, Maguire, Varane, Telles; Fernandes, McTominay, Fred; Rashford, Ronaldo, Sancho

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Salernitana Vs Verona: probabili formazioni e in tv

Gara valida per la nona giornata del campionato italiano...

Bologna Vs Sampdoria: probabili formazioni e in tv

Gara valida per la nona giornata del campionato italiano...

Juventus Maccabi Haifa (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la terza giornata del gruppo H...

Dietro a Napoli ed Atalanta c’è l’Udinese

Dietro a Napoli ed Atalanta c'è l'Udinese di Sottil....