F1 virtuale

E’ tutto pronto per una nuova stagione di F1 virtuale. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, il 31 gennaio partirà il nuovo torneo delle gare virtuali con i protagonisti del mondo della Formula Uno.

F1 virtuale: nuovo format in vista?

Tornano le gare virtuali che hanno tenuto compagnia a tutti i fan della F1 durante la temporanea sospensione della stagione professionistica 2020. Il 31 gennaio inizieranno ufficialmente le Virtual Grand Prix Series.

Lo scorso anno, circa 30 milioni di persone hanno seguito in live le 8 corse in cui si esibirono i piloti e alcuni fan della Formula Uno. Quest’anno, l’organizzazione ha deciso di modificare il format. Saranno inclusi anche i sim racer delle scuderie. Dovranno partecipare ad una sprint race di 5 giri dalla quale si determineranno le posizioni per la gara. Gara che verrà affidata ai piloti, con una lunghezza del 50 % rispetto alla realtà.

Ovviamente il montepremi verrà devoluto in beneficenza, così come accade nella stagione 2020 della F1 virtuale.

Leclerc positivo: la nota della Ferrari

Aumento di interesse

Gli Esports di F1, hanno fatto registrare (nel 2020) circa 11, 4 milioni di visualizzazioni in streaming tramite le adeguate piattaforme. Un radicale aumento, pari al 98% in più rispetto al 2019.

Il campione in carica è Jarno Opmeer, membro dell’Alfa Romeo, che dovrà difendere il titolo piloti. Nei costruttori invece, favorita resta la Red Bull Esport Racing, reduce da due titoli costruttori vinti consecutivamente.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20