Oggi 10 Maggio compie trentaquattro anni Fernanda Garay, la pallavolista Brasiliana.

Il suo ruolo è la schiacciatrice, milita nel Praia Clube, e gioca anche nella Nazionale.

Dotata di grande forza fisica, riesce quasi sempre a imprimere la giusta tensione sulla mano per andare a segno.

All’Olimpiade di Londra 2012 ha vinto l’oro, nella rassegna Mondiale di Giappone 2010 vince la medaglia d’argento, nel Mondiale 2014 in Italia invece vince la medaglia di Bronzo.

La Carriera di Fernanda Garay

La carriera di Fernanda Garay inizia nel 2002 nella Sociedade de Ginástica Porto Alegre, club della sua città natale.

Un anno dopo inizia la carriera professionistica, ingaggiata dal São Caetano.

Leggi anche: la pallavolo di Mila e Shiro.

Dopo una sola stagione, passa al Minas: col club di Belo Horizonte instaura un lungo sodalizio, che dura per ben quattro stagioni.

Tuttavia riesce ad ottenere solo un secondo ed un terzo posto in Superliga, ma viene convocata per il campionato mondiale Under-20 2005, in cui si aggiudica la medaglia d’oro.

L’esordio in Nazionale di Fernanda Garay

Un anno dopo fa il suo esordio in nazionale maggiore, prendendo parte ad alcuni incontri del World Grand Prix.

Nel 2008 viene ingaggiata dal Pinheiros, con cui gioca per due stagioni.

L’anno successivo con la nazionale vince la medaglia d’oro alla Final Four Cup.

Un anno dopo sostituisce l’infortunata Mari al campionato mondiale, dove si classifica al secondo posto.

Nella stagione 2010-11 viene ingaggiata per la prima volta all’estero, dal club giapponese delle NEC Red Rockets.

2001:l’anno delle medaglie per Fernanda Garay

Durante l’estate del 2011 colleziona medaglie con la nazionale, aggiudicandosi l’oro alla Coppa panamericana, ai Giochi panamericani ed al campionato sudamericano.

A cui si aggiunge il secondo posto al World Grand Prix, dove viene premiata come migliore ricevitrice.

Nella stagione seguente viene ingaggiata dal GRER, con cui vince il Campionato Paulista.

Con la nazionale vince la medaglia d’argento al World Grand Prix e la medaglia d’oro ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra.

La Stagione 2012-13 di Fernanda Garay

Nella stagione successiva passa all’Osasco, vincendo il Campionato Paulista, il campionato sudamericano per club, nel quale viene premiata come miglior ricevitrice, e il campionato mondiale per club.

Però perde la finale scudetto, ma nonostante la sconfitta riceve il premio di miglior attaccante del campionato.

Con la nazionale, nel 2013, vince la medaglia d’oro al World Grand Prix, bissata anche nell’edizione 2014, e alla Grand Champions Cup.

Nella stagione 2013-14 torna a giocare all’estero, ingaggiata dal Fenerbahçe nella Voleybol 1.Ligi turca, con cui vince la Coppa CEV.

La Vittoria di Fernanda Garay nel Mondiale 2014

Con la nazionale vince la medaglia di bronzo al campionato mondiale 2014.

Leggi anche: OLD Star Milano, la passione per la pallavolo non conosce età.

Nella stagione successiva passa alla Dinamo Krasnodar, nella Superliga russa, aggiudicandosi nuovamente la Coppa CEV.

Con la nazionale nel 2015 vince la medaglia d’argento ai XVII Giochi panamericani e quella d’oro al campionato sudamericano.

Nel campionato 2015-16 è ancora in Russia, ma con la Dinamo Mosca, vincendo lo scudetto.

Con la nazionale si aggiudica per la terza volta la medaglia d’oro al World Grand Prix.

Nel campionato successivo gioca in Cina col Guangdong Hengda, impegnato nel torneo di qualificazione alla Volleyball League A.

Torna a giocare in patria nella stagione 2017-18, firmando per il Praia Clube con cui vince il campionato 2017-18 e la Supercoppa 2018.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20