Ferrari Sainz

La Ferrari continua a lavorare con Carlos Sainz. In occasione dello stop settimanale della F1, il pilota sta effettuando test con la SF71H in quel di Fiorano. Il suo compagno di squadra Leclerc, aveva effettuato gli stessi test prima del Gp d’Imola.

F1: i limiti della pista stanno diventano un problema serio

Ferrari: Sainz si è già adattato alla vettura?

Il gran premio dell’Emilia-Romagna è stato molto positivo per Carlos Sainz. Dopo un non esaltante primo gp in Bahrain, lo spagnolo ha ottenuto il quinto posto in gara, partendo 11°, alle spalle di Charles Leclerc. Prestazione in gara che ha riscattato anche la delusione del sabato quando l’ex McLaren non è riuscito ad approdare in Q3. Tuttavia, lo spagnolo sta rispettando la tabella di marcia prevista dal team e dei piloti che hanno cambiato scuderia, è certamente il migliore per prestazioni e distacco dal compagno di scuderia.

Ecco perché il team ha deciso di approfittare della pausa della Formula Uno per affinare il feeling dello spagnolo con i sistemi e i processi della monoposto Ferrari. Sainz nella giornata di ieri, ha svolto alcuni test con la SF71H, vettura utilizzata ben tre stagioni fa ma che continua a fornire dati utili alla scuderia. Lo spagnolo ha svolto gli stessi test effettuati da Leclerc prima del gp d’Imola che ha visto il monegasco terminare in quarta posizione con tanto rammarico per non aver potuto portare a casa il podio. Nonostante questo, la Ferrari è ottimista per il proseguimento della stagione e continua a lavorare su e con i suoi due piloti. Nella giornata di oggi, la SF71H verrà invece utilizzata dalla FDA ma anche da Callum Ilott e dal pilota della Haas Mick Schumacher.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20