GP Australia, i piloti: “Rinvio giusto
GP Australia, i piloti: “Rinvio giusto"

Ospite del canale televisivo austriaco Servus tv, il pilota tedesco della Ferrari, Sebastian Vettel, è tornato a parlare del su periodo con la Rossa dalla quale si separerà a fine stagione: “In Ferrari tutti abbiamo provato di tutto, ma alla fine abbiamo fallito da una parte e dall’altra. Il titolo era il grande obiettivo”.

Il quattro volte campione del mondo, protagonista di un deludente decimo posto ottenuto domenica nel Gp d’Austria, ha aggiunto: “Mi sono goduto molto gli ultimi cinque anni, che però mi sono costati molta energia”. Riguardo il suo futuro ha preferito non sbottonarsi più di tanto: “Non ho ancora preso una decisione, onestamente ancora non ho scelto cosa farò. Naturalmente è importante scegliere un ambiente in cui adattarsi al meglio. Deve essere di certo qualcosa che mi diverta. L’aspetto finanziario non è per niente in primo piano”.

Sicuramente la sua priorità resta sempre la F1: “Resto molto ambizioso. Il motorsport è la mia vita. Non voglio farne a meno, penso che con il lavoro giusto nel posto giusto mi sentirei ancora a mio agio su una Formula 1″.

Infine smentisce qualsiasi contatto con la Mercedes( Comtinuetanno con Lewis e Valterri), e nega di aver parlato con il team principal della Red Bull, Helmut Marko, per un eventuale ritorno al volante della scuderia austriaca: “Gli ho parlato, è vero, ma non per chiedergli un posto. Volevo solo un consiglio. Alla fine le opzioni sono tre: continuare, ritirarmi o fare un anno sabbatico: io voglio continuare”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20