corvette racing le mans fia wec portimao
By Kevin Decherf from Nantes, France - 24 Heures Le Mans 2016, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=49614755

Il calendario del FIA WEC è in fermento: dopo la 24 ore di Le Mans, anche la tappa di Portimao subisce uno slittamento. La gara portoghese, che all’inizio doveva aprire le danze della nona stagione della serie, è stata rimandata a giugno. Per la precisione, si disputerà il 13 del mese, che era la data originale della maratona francese. E’ il terzo spostamento per quest’anno: la stessa Portimao è un surrogato della 1000 Km di Sebring, prima annunciata e poi cancellata. Il mondiale partirà con la 6 ore di Spa del primo maggio, preceduta da un paio di giornate di test (il “Prologo”) del 26 e 27 aprile.


Le Mans 2021, ufficiale il rinvio ad agosto


Perché il FIA WEC ha rimandato la tappa di Portimao?

Ancora una volta la pandemia ha colpito il mondiale Endurance, anche se la situazione portoghese è più complicata. Infatti, la situazione dei contagi è in netto miglioramento, con i numeri che parlando di meno di 1000 casi al giorno, e in continua discesa. Ciò che preoccupa la FIA e l’ACO sono le restrizioni imposte dal governo per gli ingressi nel paese. Lisbona impone per chi entra dal Regno Unito una quarantena obbligatoria di 10 giorni, da “scontare” in un albergo, che diventano 14 per chi proviene dalla Repubblica Slovacca. Molti team del WEC provengono dall’Inghilterra, più il team ARC, iscritto nella LMP2, che ha sede a Bratislava. Di fronte a queste difficoltà logistiche, si è preferito far slittare tutto, sperando in giorni migliori.

A Portimao avrebbe fatto la sua comparsata il Corvette Racing, iscrittasi alla gara nella classe GTE Pro. E’ possibile che il team statunitense possa presentarsi direttamente a Spa, approfittando della mancata concomitanza con l’IMSA Weathertech Championship.


Ufficiale: Corvette Racing nel WEC a Portimao


Che fare con il pubblico?

Un’altra questione che mette in subbuglio il FIA WEC è l’apertura delle tribune. Ufficialmente, le prime due prove della stagione si svolgeranno a porte chiuse, ma la verità è che gli organizzatori sperano di poter ospitare il pubblico, soprattutto per Le Mans e per le gare estive. Molto dipenderà dalla campagna vaccinale, che però nel Vecchio Continente sta procedendo a rilento. Un’ultima cosa: la gara del Barhain passa da 6 a 8 ore. Il finale di stagione sarà più…lungo del previsto.


Il calendario FIA WEC 2021


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20