La Nazionale ha terminato i suoi impegni. Dopo un weekend senza Serie A torna in scena il campionato italiano. Domenica 22 novembre scendono in campo al Franchi Fiorentina e Benevento, due squadre in cerca di riscatto.

Come arrivano le squadre?

I viola sono al dodicesimo poto in classifica. La Fiorentina aveva iniziato discretamente questo campionato con la vittoria contro il Torino e l’ottima prova contro l’Inter, che però ha vinto per 4-3. Dopo di che la squadra ha accusato una brutta flessione di risultati, basti pensare che ha vinto solo una gara nelle ultime cinque disputate. Questa gara però segna anche il ritorno sulla panchina viola di Cesare Prandelli. Il tecnico dovrà rivitalizzare una squadra al momento svuotata e senza motivazione. La Viola ha siglato 10 reti, subendone però 12. La maggior parte delle reti incassate sono arrivate fuori casa, un dato che conferma una certa fragilità difensiva in trasferta. Nell’ultima gara la Fiorentina ha pareggiato 0-0 contro il Parma.

Momento molto delicato per il Benevento di Filippo Inzaghi. Quattro sconfitte nelle ultime quattro gare giocate per i campani e un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. I sanniti non vincono una partita in campionato dallo scorso 4 ottobre, quando si imposero 1 a 0 sul Bologna al Vigorito. Il dato preoccupante però è la difesa: peggior reparto arretrato del torneo, ben 20 gol subiti. Una preoccupante carenza difensiva che in Serie A, alla lunga, paghi molto caro. L’ultima gara di campionato prima della sosta ha visto il Benevento perdere in casa contro lo Spezia (0-0).

Probabili formazioni di Fiorentina Benevento

Prandelli può sorridere: Callejon è tornato ad allenarsi dopo i problemi legati al Covid. Tuttavia c’è da capire se sarà della gara Pezzella. Possibile 3-5-2 per la squadra di casa.
Dragowski tra i pali, con la difesa che potrebbe vedere all’opera Igor, Caceres e Milenkovic. Fasce che saranno monitorate probabilmente da Biraghi e Lirola. Cabina di regia per Pulgar, accompagnato da Castrovilli e Amrabat. Tandem d’attacco composto da Ribery e Vlahovic.

Inzaghi deve fare i conti con qualche assenza. Caprari e Tuia non saranno della gara, così come Viola. Resta però certo il modulo con cui i campani potrebbero scendere in campo: 4-3-2-1 ad albero di Natale con Montipò tra i legni. Linea difensiva che potrebbe vedere all’opera Maggio, Glik, Caldirola e Letizia. Dabo, Ionita e Schiattarella dovrebbero formare la mediana, sulla trequarti spazio probabilmente a Sau e Insigne. Lapadula partirà, salvo imprevisti, titolare.

La gara sarà diretta dall’arbitro Ghersini.

Fiorentina Benevento in Tv

La gara si giocherà domenica 22 novembre alle ore 12.30 presso l’Artemio Franchi di Firenze. Sarà visibile esclusivamente in chiaro su DAZN.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20