La conferenza stampa D'Aversa

Cesare Prandelli e Roberto D’Aversa hanno parlato alla vigilia di Fiorentina-Parma, match che si svolgerà al Franchi alle ore 15. Ecco le loro parole.


Fiorentina-Parma, probabili formazioni e tv

Cosa hanno detto Prandelli e D’Aversa alla vigilia di Fiorentina – Parma?

Le dichiarazioni di Prandelli

Questa squadra lotta per salvarsi da tre anni e quindi c’è ancora qualche situazione pregressa. Io quando ho accettato di tornare ho dato la massima disponibilità, per me adesso la Fiorentina viene avanti a tutto, sto mettendo cuore e anima e trascurando famiglia e amici. Se però questo non basta e mi rendo conto di essere un peso basta parlarne, al netto dell’ottimo rapporto che ho con la società. Questa squadra lotta per salvarsi da tre anni e quindi c’è ancora qualche situazione pregresso. Cali nel finale? Può dipendere da motivi tattici, con errori per palloni che passano dove non devono o giocatori che dovevano essere marcati e non è accaduto. Si valutano gli errori, e si cerca di correggerli. Io sto dicendo ai giocatori che non si deve sottovalutare niente, mai, quando siamo attaccati. Dobbiamo essere sempre più concentrati, soprattutto sui duelli individuali”.

Le dichiarazioni di D’Aversa

“Nella circostanza di due anni fa la partita con la Fiorentina fu decisiva perché raggiungemmo la matematica salvezza, cosa che domani non è possibile. Il risultato è molto importante, la partita di domani ha lo stesso valore di quella di due anni fa. Inter? Magari avessimo pareggiato! A volte le sconfitte possono servire più di un risultato positivo, perché se ragioniamo sui pari contro Udinese e Spezia sono stati più due occasioni perse. La prestazione ti fa ragionare in maniera positiva quando poi affronti le 13 partite con le stesse qualità che abbiamo messo giovedì contro la prima, limitando qualche errore che ci sta danneggiando. La squadra sta crescendo fisicamente e nel concretizzare, anche se dobbiamo migliorare perché ci sono state occasioni in cui potevamo fare gol e non siamo stati determinati. Dobbiamo migliorare perché purtroppo stiamo subendo troppi gol, cosa che prima era una nostra forza: nel campionato italiano i risultati si ottengono con le migliori difese, e noi parliamo di salvezza ma spesso coincide anche con lo scudetto”.


Museo Fiorentina: polemica con il Sindaco Nardella

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20