Una Fiorentina in risi di risultati ospita una Roma reduce da un buon periodo dal punto di vista dei risultati.

Venerdì sera alle 20.45 allo stadio Artemio Franchi di Firenze, si giocherà la 17^ giornata del girone di andata di Serie A. Ad affrontarsi due squadre completamente diverse dal punto di vista del morale, dei punti e della qualità dimostrata sul campo fino ad ora.

La situazione

La Fiorentina viene da un periodo nero, con solo 2 punti conquistati nelle ultime sei giornate di campionato e prima del pareggio di Milano contro l’Inter, la Viola aveva perso le ultime 3 partite di fila in Serie A, segnando 1 solo gol contro contro avversari decisamente di più modesto calibro. L’ultima vittoria dei padroni di casa in questa stagione, risale al 30/10 scorso in casa del Sassuolo dove i viola si impongono per 1-2.

Fiorentina-Roma: il pre-partita

Venerdì sera, mister Montella ritroverà la sua Roma alla quale però non farà sconti e cercherà in ogni modo di spronare la propria squadra e terminare la partita alle 22.30 con i tre punti in tasca.

Probabile grande assente del match, Federico Chiesa
Probabile grande assente del match, Federico Chiesa
Avversari nell'ultimo incrocio tra Fiorentina e Roma, venerdì saranno dalla stessa parte; Zaniolo e Veretout
Avversari nell’ultimo incrocio tra Fiorentina e Roma, venerdì saranno dalla stessa parte; Zaniolo e Veretout

Situazione diversa invece in casa Roma. Dopo un avvio di stagione non ottimale, i giallorossi sono imbattuti da 6 giornate, mister Fonseca sembrerebbe aver trovato la quadratura del cerchio. Una difesa solida, una buona intensità di gioco ed un ottimo spirito di squadra.

Le squadre

Entrambe le compagini presentano diversi dubbi di formazione. Per i viola, Boateng e Vlahovic dovrebbero quasi sicuramente trovare spazio sul fronte d’attacco mentre resta indisponibile Ribery. Da capire se Chiesa sarà a disposizione. L’unico ballottaggio dovrebbe riguardare la metà campo, dove in lizza per una maglia ci sono tra Badelj e Benassi con il primo favorito sul numero 24.

Per il mister portoghese invece, il dubbio maggiore riguarda la difesa. Fonseca spera di recuperare l’ormai assestata coppia dei centrali di difesa con Smalling però ancora in dubbio che potrebbe prendersi ancora una giornata per recuperare al meglio, tutto ciò a favore di Fazio che andrebbe ad affiancare Mancini, reduce dalla giornata di squalifica scontata contro la Spal. Un ulteriore ballottaggio riguarda l’attacco, con 3 giocatori a confronto: Kluivert, Perotti e Mkhitaryan con l’argentino però che sembrerebbe il favorito, merito anche le ultime prestazioni messe in campo e la grande vena realizzativa del quale sembra godere in questo momento.

Gli indisponibili in casa Roma sono: Cristante, Zappacosta, Santon e Pastore.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Vlahovic. All. Montella

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Fazio, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, PellegriniPerottiDzeko. All. Fonseca

Curiosità

La vittoria con maggiore scarto in Serie è quella relativa al campionato 2008-2009 Fiorentina-Roma 4-1 6′ Vargas (F), 47′ Gilardino (F), 67′ Gilardino (F), 73′ Gobbi (F), 87′ Júlio Baptista (R), mentre quella giallorossa è della stagione 1995-1996 Fiorentina-Roma 1-4 9′ Batistuta (F), 15′ Balbo (R), 27′ Delvecchio (R), 34′ Balbo (R), 90′ Delvecchio (R);

Il risultato più frequente della sfida a Firenze è 1-1 (14 volte), l’ultimo nell’ultima stagione giocata, il 3 novembre 2018.

L’angolo del betting

Fiorentina – Roma1X2
SNAI2.803.502.45
BWIN2.653.402.50
PLANETWIN3652.843.352.50

Per restare sempre informato e leggere altre notizie di sport, clicca qui

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.