(di Marco Tulli) – Ad aprire la domenica di Serie A sarà Fiorentina Udinese alle 12.30 allo stadio Artemio Franchi di Firenze, entrambe le squadre hanno avuto un inizio di stagione piuttosto altalenante. Le due squadre occupano rispettivamente la decima e la dodicesima posizione in classifica con i seguenti punti, 8 e7. La Fiorentina viene da una vittoria importante in trasferta sul Milan di Giampaolo ed ha dimostrato un gioco piuttosto convincente, l’Udinese ha faticato molto soprattutto a causa della squalifica di De Paul a seguito dello schiaffo a Candreva durante Inter Udinese dello scorso 14 settembre, partita finita 1:0 per i neroazzurri.

Proprio domenica l’argentino tornerà a disposizione di mister Tudor aumentando di gran lunga il potenziale offensivo bianconero in concomitanza con il rientro anche da parte di Kevin Lasagna. Per la Fiorentina, invece, che ha convinto mister Montella nell’ultima uscita di campionato, non ci dovrebbero essere particolari novità.

Le probabili formazioni

Fiorentina 3-5-2: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Castrovilli, Badelj, Pulgar, Dalbert; Ribery, Chiesa. Allenatore: Vincenzo Montella

Udinese 3-5-1-1: Musso; De Maio, Troos-Ekong, Samir, Stryger Larsen; Mandragora, Jajalo, Fofanà, Sema; De Paul, Lasagna. Allenatore: Igor Tudor.

Curiosità

Le partite giocate a Firenze, tra la Fiorentina e l’Udinese sono 43 complessive. I friulani sono riusciti a tornare a casa con i tre punti solo cinque volte, l’ultima vittoria bianconera risale all’11 novembre 2007, un 2-1 siglato Quagliarella e Di Natale con il momentaneo pareggio dei toscani grazie al “pazzo” Pazzini. A seguito di quella sconfitta la Fiorentina ha ottenutuo undici vittorie consecutive (serie ancora aperta), realizzando 32 gol che hanno portato i gigliati vicini a quota 100 reti realizzate in casa contro i friulani.

Statistiche in Serie A con la Fiorentina padrona casa
Giocate: 43
Vittorie Fiorentina: 28
Pareggi: 10
Vittorie Udinese: 5
Gol Fiorentina: 93
Gol Udinese: 40

Negli ultimi cinque precedenti disputati a Firenze:

2018-2019: Fiorentina-Udinese 1-0 (73′ Benassi)
2017-2018: Fiorentina-Udinese 2-1 (28′ e 57′ Théréau, 72′ Samir)
2016-2017: Fiorentina-Udinese 3-0 (41′ Borja Valero, 62′ Babacar, 80′ Rig. Bernardeschi)
2015-2016: Fiorentina-Udinese 3-0 (26′ Badelj, 62′ Rig. Iličić, 86′ Gonzalo Rodríguez)
2014-2015: Fiorentina-Udinese 3-0 (44′ Babacar, 70′ Babacar, 80′ Borja Valero)

Nella stagione in corso, l’Udinese ha dimostrato un’ottima fase difensiva: per ben tre volte l’estremo difensore friulano è uscito dal campo senza aver subito gol. Meglio della squadra allenata da Tudor ha fatto solo l’Inter con 4 ‘clean sheet’. 7 invece sono i diversi giocatori mandati a segno dalla Fiorentina, numerico superato solo da Inter e Napoli che sono a quota otto. Opposta è la situazione dell’Udinese che è in fondo a questa particolare graduatoria con Verona e Lecce con tre realizzatori. I gigliati sono anche coloro che hanno avuto il maggior numero di rigori a favore: ben 4 (tre dei quali trasformati da Pulgar e uno sbagliato da Chiesa), mentre l’Udinese è ancora ferma al palo, sia per penalty a favore che contro.

L’angolo del betting

Fiorentina-Udinese1X2
Bet365.it1.554.006.50
Bwin1.574.106.00
William Hill.it1.554.206.50
Planetwin3651.553.956.58

Il giocatore più atteso: Rodrigo De Paul

Rodrigo De Paul, capitano e giocatore più significativo dell'Udinese
Rodrigo De Paul, capitano e giocatore più significativo dell’Udinese

Rodrigo De Paul è il calciatore più tecnico e comunque più incisivo della squadra friulana. Per molti croce e delizia, De Paul è in realtà quello che più di ogni altro è sempre pronto a cercare di trascinare i compagni, in campo e fuori. Dopo una estate di “passione”, si è rimesso agli ordini del mister con tutta la buona volontà di chi ama il suo mestiere e vuole ancora raggiungere determinati traguardi. A Milano, però, quel gesto sconsiderato ha fatto temere che forse mentalmente deve ancora ritrovare la giusta serenità dopo mesi travagliati. Questo lungo stop gli avrà dato modo di riflettere e, speriamo, già da domani ritrovarsi.

Per leggere di atri articoli di spot clicca qui

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.