Fissato alle ore 12,30 stadio Gino Bozzi, il fischio d’inizio per il posticipo della seconda giornata in serie A. Ad affrontarsi Fiorentina Women e Roma con stesso obiettivo: la vittoria. Per le toscane significherebbe raggiungere Juventus e Milan in cima alla classifica, per la squadra di Betty Bavagnoli invece serve ad allontanarsi dall’ultimo posto e avvicinarsi alla testa per avviare la stagione verso gli obiettivi prefissi.

La formazione iniziale per la AS Roma vede l’avvicendamento in porta. Dal primo minuto giocherà Caesar al posto di Rosalia Pipitone, davanti a lei Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli, Hegerberg, Giugliano, Greggi, Bonfantini, Therstrup, Serturini.

La Fiorentina scende in campo con: Durante, Guagni, Jensen, Tortelli, Breitner, Parisi, Bonetti, Philtjens, Thogersen, Lazaro, Agard

Il Coach giallorosso ha dichiarato di aver lavorato con la squadra per comprendere gli errori commessi fin qui e cercare di proporre una prestazione non in linea non le precedenti. In casa viola, Antonio Cincotta, si è detto consapevole di giocare contro una squadra che può ambire alla vittoria finale ma, lasciata alle spalle la prestazione di Champions, anche la Fiorentina ha tutti i numeri per rimanere agganciata alle grandi.

Primo Tempo

La prima ad affacciarsi in avanti è la Fiorentina con una doppia occasione, ma la Roma non resta a guardare e crea le sue occasioni con Therstrup e Bonfantini. Al 31′ l’episodio che probabilmente cambia le sorti dell’incontro. Il direttore di gara fischia un rigore a favore della Fiorentina. Sul dischetto si presenta Bonetti, Caesar para e salva il risultato. La Roma ci crede e poco prima dello scadere del tempo segna il gol del vantaggio. Gran gol di Annamaria Serturini, destro da fuori area e palla alle spalle del portiere. La Roma mostra i miglioramenti auspicati dal suo Coach nei giorni precedenti l’incontro.

Secondo Tempo

Squadre in campo con la stessa formazione iniziale, ora la partita si fa più dura, in otto minuti arrivano 3 cartellini gialli e al 66′ anche un rosso diretto per la Fiorentina che rimane in 10. Spinge la Roma e trova il raddoppio al 74′ con il primo gol in giallorosso di Andrine Hegerberg. Dopo 7 minuti di recupero si chiude sul risultato di 0-2 una partita che segna la riscossa giallorossa primi tre punti e più ottimismo per il futuro.

Betty Bavagnoli, nel dopo partita, ha dichiarato:

Sono molto contenta della vittoria, abbiamo affrontato la gara esattamente come l’avevamo preparata. avevo chiesto una prova diversa in termini di coraggio e le ragazze hanno capito che le partite dipendono solo da noi

Calcio Femminile Serie A. Classifica e risultati

Tabellino

Fiorentina Women:Durante, Guagni, Jensen, Tortelli, Breitner, Parisi, Bonetti (74′ Mauro), Philtjens, Thogersen (68′ Cordia), Lazaro Torres, Agard (57′ De Vanna)

AS Roma: Caesar, Hegerberg, Giuliano, Erzen (65′ Soffia), Bartoli, Serturini, Thestrup, Greggi (82′ Bernauer), Bonfantini (76′ Thomas), Swaby, Pettenuzzo

Marcatori: 43′ Serturini, 74′ Hegerberg

Ammoniti: 14′ Pettenuzzo, 54′ Bartoli, 61′ Erzen, 62′ Lazaro Torres 75′ Bonfantini

Espulsi: 66′ Breitner

As Roma femminile, 3 gol dal Milan nella prima di serie A

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.