Ford Fiesta: in arrivo nuova vettura per il WRC 2020.

Gran momento per la Ford Fiesta nel mondo del rally tra importanti novità in cantiere e un recente successo che ha fatto storia. Innanzitutto l’azienda automobilistica americana ha fatto partire ufficialmente i lavori per la realizzazione di una nuova vettura destinata ad essere protagonista nel WRC, ovviamente nel pieno rispetto delle nuove regole.

In questo periodo la sezione M-Sport al completo vede i suoi ingegneri, tecnici e meccanici impegnati nella costruzione di una macchina del tutto inedita. Il responsabile del progetto è Elfyn Evans e se tutto procederà per il meglio, senza intoppi dell’ultimo momento e soprattutto a fronte di test soddisfacenti, la nuova Ford Fiesta dovrebbe essere abile e arruolabile per la prossima stagione del WRC.

M-Sport al lavoro per una nuova Fiesta WRC.

Quella che dovrebbe essere assemblata nei prossimi mesi è destinato a diventare l’undicesimo modello targato M-Sport da quando è stato varato il nuovo regolamento relativo al campionato del mondo di rally. Intanto la casa automobilistica statunitense ha annunciato ufficialmente i nomi dei piloti che andranno a formare gli equipaggi per le prossime gare.

RallyLegend 2019: programma e rumors su Loeb

In Turchia ci saranno Suninen e Tidemand, mentre in Gran Bretagna a bordo della Ford Fiesta troveremo Evans, Suninen e Tidemand. Invece, per quanto concerne l’appuntamento in Spagna-Catalogna, gareggeranno Suninen ed Evans. Infine in Australia approderanno Evans, Suninen e Paddon.

Ford Fiesta: leggendaria vittoria in Norvegia

In attesa di avere ulteriori aggiornamenti e qualche prima indiscrezione sulla nuova Ford Fiesta che parteciperà al WRC del prossimo anno, proprio di recente l’azienda degli States ha messo a segno un importante e storico successo. Per la prima volta, infatti, la R5 MK2 si è aggiudicata il Rally Tron in Norvegia.

La competizione si è svolta lungo le strade sterrate nei pressi di Tronfjell, e la vettura è stata portata al trionfo da Anders Grondal, affiancato da Marius Fuglerud in qualità di navigatore. Si è trattato di un vero e proprio dominio, giacché l’automobile americana è riuscita a primeggiare in tutte e quattro le prove previste dalla corsa norvegese.

Grondal non è riuscito a trattenere la propria soddisfazione al termine del Rally Tron, ricordando che erano stati effettuati pochi test con la Ford Fiesta R5 MK2, ma nonostante ciò si erano messi in viaggio verso il Paese scandinavo con tanta fiducia e carichi di motivazioni. Ha spiegato che si è trattato di una gara complicata con competizioni piuttosto veloci e tecniche, ma comunque la macchina non ha dato alcun tipo di problema.

Anders Grondal ha vinto in Norvegia.

Alle spalle dell’equipaggio vincitore si è piazzato in seconda posizione Andreas Wuk con la Mini JCW WRC, mentre il terzo posto è stato conquistato da un sorprendente Steve Rokland che, alla guida della Peugeot 208 R2, non risultava di certo tra i favoriti dai pronostici della vigilia.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.