fbpx

Formula 1 2023: il calendario completo

Date:

Un calendario di Formula 1 2023 di 24 gare è stato approvato dalla FIA, con il Sud Africa assente come previsto e la Cina che torna provvisoriamente. L’imminente bassa stagione sarà più lunga del normale perché la stagione 2022 si conclude in anticipo a causa del Qatar che ospita la Coppa del Mondo FIFA maschile. Il Bahrain dovrebbe ospitare un unico test pre-stagionale dal 23 al 25 febbraio prima dell’inizio della stagione il 5 marzo. Curiosamente i primi quattro round saranno eventi indipendenti, anche se la seconda gara è in Arabia Saudita.


Gp Monza dichiarazioni: cosa hanno detto i vincitori?


Formula 1 2023: il ritorno del GP della Cina

Il ritorno provvisorio della Cina è previsto per il 16 aprile, che la F1 aveva inizialmente stanziato per il ritorno di Kyalami, ma il Sudafrica non è nel calendario del 2023 e punta invece a uno slot nel 2024. L’Azerbaigian si sposta alla data del 30 aprile in modo da poter correre uno dopo l’altro con Miami (7 maggio) e mantenere un’impopolare combinazione Baku/Nord America. C’è poi un triplo colpo di testa europeo di Imola, Monaco e Spagna, prima di una settimana di riposo per evitare lo scontro con la 24 Ore di Le Mans. Il Canada è un evento autonomo il 18 giugno prima che la prima metà della stagione si concluda con una coppia di double-headers europei: Austria/Gran Bretagna e Ungheria/Belgio.

Tutti gli altri Gp di F1

L’Ungheria ha lasciato la consueta pausa pre-estiva per consentire invece a Spa di ospitare il GP del Belgio in quel fine settimana. Il Belgio ha avuto una tregua e avrebbe avuto una data il 23 luglio, ma ciò non è possibile, da qui lo scambio con l’Ungheria. L’attuale data del GP del Belgio è la stessa prevista per l’edizione 2023 della 24 Ore di Spa. Dopo la pausa estiva, la stagione europea si conclude con gare consecutive a Zandvoort e Monza. Come previsto il GP di Francia ha perso del tutto il suo posto. C’è poi un double-header asiatico di Singapore e Giappone prima di una gara autonoma in Qatar, che inizia un contratto di 10 anni. Un altro triplo titolo segue negli Stati Uniti, in Messico e in Brasile. La stagione si conclude con il Gran Premio inaugurale di Las Vegas, che si svolgerà di sabato ed è gemellato con il finale di stagione ad Abu Dhabi.

CALENDARIO F1 2023

23-25 febbraio: test pre-stagionale in
Bahrain 5 marzo: Bahrain
19 marzo: Arabia Saudita
2 aprile: Australia
16 aprile: Cina
30 aprile: Azerbaijan
7 maggio: Miami
21 maggio: Emilia Romagna (Imola)
28 maggio: Monaco
4 giugno: Spagna
18 giugno: Canada
2 luglio: Austria
9 luglio: Gran Bretagna
23 luglio: Ungheria
30 luglio: Belgio
27 agosto: Paesi Bassi
3 settembre: Italia
17 settembre: Singapore
24 settembre: Giappone
8 ottobre: Qatar
22 ottobre: Stati Uniti
29 ottobre: Messico
5 novembre: Brasile
18 novembre: Las Vegas
26 novembre: Abu Dhabi

Pagina Twitter F1: https://twitter.com/F1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Red Bull e budget cap: tanto tuonò che alla fine (non) piovve

"Tanto rumore per nulla", recitava una nota opera di...

Stankovic alla Sampdoria, il serbo è l’erede di Giampaolo

È atteso nelle prossime ore l'annuncio ufficiale di Dejan...

Siviglia vs Borussia Dortmund – pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di ottenere la sua prima vittoria...

Real Madrid vs Shakhtar Donetsk – pronostico e possibili formazioni

Il Real Madrid cercherà di ottenere tre vittorie consecutive...