team pramac 2021 formula 1 motogp

La Formula 1 debutta in MotoGP come sponsor. No, non vi stiamo prendendo in giro, e adesso vi spieghiamo tutto. La storia inizia durante lo shakedown del Qatar, antipasto dei test che la classe regina sta volgendo ancora adesso. Durante la sessione, sulla Ducati del Pramac Racing è apparso il logo della massima formula. Il marchio è stampato sul codone, ma all’inizio non se n’è accorto nessuno, Fino a quando non hanno cominciato a circolare le foto sui social media, suscitando la curiosità generale. Ora vi sveliamo la verità che si nasconde dietro quel logo, perché i risvolti attorno ad esso sono interessanti.


MotoGP: iniziano i test di Losail


Come ci è finito il logo della Formula 1 sulla Ducati MotoGP?

La storia la racconta direttamente il Pramac Racing, nel corso di interviste rilasciate a vari organi di stampa. Tutto parte dall’amicizia tra Stefano Domenicali, CEO della F1, e Paolo Campinoti, proprietario della squadra satellite della Ducati. E’ stato proprio Domenicali a contattare Campinoti e fare la proposta, con il manager senese che ha subito accettato. Tra l’altro, la Pramac ha spiegato che il logo che si è visto sulla Desmosedici di Jorge Martin è provvisorio. Per quando inizieranno le gare le dimensioni dello stesso sarà un pelino più grande. Ma quel logo non è soltanto un capriccio del massimo esponente del massimo campionato: fa parte di un’operazione che vedrà Formula 1 e MotoGP collaborare insieme. A quale scopo?


Il Team Pramac mostra i suoi colori 2021


Un partenariato in nome della sicurezza

Fin dal suo arrivo ai vertici della F1, Domenicali ha cercato di collaborare il più possibile con la MotoGP. Una collaborazione in nome della sicurezza, ma non sulle piste. L’obiettivo finale è lavorare su un protocollo comune anti contagi, che sia applicabile sia alle due che alle quattro ruote. I risultati di questo lavoro in comune si sono visti nel corso della passata stagione, quando entrambi i campionati hanno potuto completare il proprio programma senza intoppi. Il marchio F1 sulle carene Ducati è la ciliegine sulla torta di questa partnership di successo, che si spera porti ancora bene ad entrambe le parti. Per la cronaca, anche la seconda Pramac di Johann Zarco adotta questo “sponsor”, già a partire dalla giornata di ieri dei test in Qatar.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20