Formula Uno 2021

Il campionato Mondiale di Formula Uno 2021 potrebbe essere il più seguito degli ultimi anni. Secondo gli studi di Nielsen Sports, il campionato ha registrato una forte crescita d’interesse con la stagione 2020.

Formula Uno 2021: quale fascia d’età è la più coinvolta?

La Formula Uno ha deciso di ampliare il suo mercato e la sua presenza nel mondo dell’intrattenimento. La serie Netflix “Drive To Survive”, ha fatto registrare numeri importanti di feedback, così come i tanti eventi F1 Esports organizzati nella stagione 2020. Ecco perché nel 2022, la Formula Uno potrebbe essere seguita da oltre un miliardo di persone.

La società di analisi Nielsen Sports, ha basato la sua analisi sulla fascia d’età tra i 16 e 69 anni. La crescita d’interesse più alta è stata registrata nella fascia compresa tra i 16 e i 35 anni che rappresenta il 46 % dei fan della F1. L’incremento d”interesse è dovuto all’interazione dei giovani fan che tramite le piattaforme online (Instagram, Youtube, Twitch) hanno la possibilità di interagire con i protagonisti della F1. Parte dei meriti, sono anche dei piloti più giovani che intrattengono i fan tramite live stream sui loro profili social ufficiali. Lando Norris, Charles Leclerc, Gasly, Russell e Albon sono stati infatti i piloti più seguiti sui siti di streaming nell’ultima stagione.

Stando alle analisi di Nielsen Sports, l’interesse verso la F1 è aumentato del 20% in dieci nazioni chiave per la federazione: Brasile, Cina, Germania, Italia, Russia, Corea del Sud, Spagna, Regno Unito e USA.

Le parole di Tom McCornack e Matt Roberts

Il dirigente di Nielsen Sports, Tom McCornack ha parlato così in merito all’incremento di interesse verso la F1: “La F1 continua a trarre vantaggio dalla sua strategia di espansione della sua offerta di contenuti che fa appello a quel mercato dai 16 ai 35 anni. L’attuale rete di giovani conducenti esperti di social media, come Lando Norris, sta aiutando a raggiungere nuovi consumatori attraverso piattaforme come Twitch e YouTube. Il continuo impegno di F1 per la sua iniziativa #WeRaceAsOne,parla anche a quel gruppo demografico più giovane che attribuisce grande valore a questi temi“.

Anche Matt Roberts, direttore delle ricerca e di analisi della F1 ha commentato i dati forniti da Nielsen Sports: “La ricerca di Nielsen è importante per la comprensione del nostro sport e per il modo in cui i fan si stanno impegnando con esso. L’aumento dell’interesse che abbiamo visto è estremamente incoraggiante e rafforza la F1 come una delle principali proprietà sportive mondiali. In particolare, la crescita dell’interesse tra i giovani di 16-35 anni mostra che l’impegno della F1 nei programmi digitali sta avendo un impatto tangibile“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20