Fortuna Düsseldorf – Borussia Dortmund è stata una delle gare della trentunesima giornata di Bundesliga. L’Esprit Arena, deserta a causa delle precauzioni anti – contagio da Coronavirus, è stata teatro di un match non molto entusiasmante. Le squadre non hanno mai costruito azioni troppo pericolose che mettessero in difficoltà gli avversari. Nella seconda metà di gioco, il Fortuna avrebbe meritato qualcosa in più rispetto al Borussia: ha infatti invaso molte volte la metà campo degli avversari senza mai riuscire a concludere. Proprio quando il match sembrava finito, gli ospiti sono passati in vantaggio, la partita si è conclusa sullo 0-1, lasciando l’amaro in bocca al Fortuna e la gioia al Borussia.

Fortuna – Borussia è terminata sullo 0-1

Com’è andata Fortuna Düsseldorf – Borussia Dortmund

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale alla Esprit Arena la sfida tra Fortuna Düsseldorf e Borussia Dortmund. I padroni di casa indossano la maglia celebrativa in onore del 125esimo anniversario del club. Nei primi minuti di gioco entrambe le squadre si studiano, il Fortuna cerca di invadere la metà campo avversaria ma il Borussia difende molto bene. Al momento ritmo di gioco lento. Al 17esimo minuto prima occasione per gli ospiti: Hakimi e Hazard costruiscono un’azione che li avvicina di molto alla porta di Kastenmeier che però prontamente, para il tiro impedendo il gol. Pochi minuti più tardi il Borussia fa di nuovo tremare il Fortuna Düsseldorf entrando senza problemi nell’area piccola dove però c’è Hoffmann a rendere innocua l’azione. 

La partita prosegue e le azioni degne di nota non sono molte. Sicuramente gli ospiti mantengono il pressing e il possesso palla molto più alto rispetto ai padroni di casa. Ci si avvia verso la fine del primo tempo e l’arbitro non assegna minuti di recupero, perciò al 45esimo fischia due volte e manda tutti sotto alla doccia. Fortuna Düsseldorf – Borussia Dortmund 0-0. 

SECONDO TEMPO: Ricomincia un quarto d’ora dopo il secondo tempo di Fortuna Düsseldorf – Borussia Dortmund. I padroni di casa sembra stiano riacquistando maggiore sicurezza, sono molto offensivi ed entrano senza troppe difficoltà nella metà campo avversaria. L’attaccante del Borussia, Brandt non sta giocando la sua gara migliore, continua a perdere palla anche quando non dovrebbe. Al 57esimo minuto l’attaccante del Fortuna Thommy prova il tiro con il sinistro da fuori area ma Bürki non si fa trovare impreparato e para senza grandi difficoltà. 

Al 64esimo minuto occasione per i padroni di casa: Sobottka prova a concludere da fuori area, ma di nuovo Bürki “chiude la serranda”. Finalmente al minuto 65 la partita si sblocca: il Borussia passa in vantaggio grazie al gol di Guerreiro. Gli ospiti però non hanno nemmeno il tempo di esultare che la rete viene cancellata per un tocco di mano del giocatore, prima che la palla finisse in rete. La situazione rimane quindi invariata, sullo 0-0. Nonostante il Borussia si sia dimostrato più volte pericoloso, il Fortuna meriterebbe maggiormente la vittoria: ha infatti mantenuto un pressing e un possesso palla più alti e ha difeso bene la propria metà campo. 

Ci si avvia verso la fine della gara e dopo una serie di cambi da parte di entrambe le squadre si arriva al 90esimo minuto. Proprio durante quest’ultimo minuto di gioco, il Fortuna spreca un’altra occasione importante. Skrzybski colpisce il palo di Bürki, sfiorando il vantaggio. I minuti di recupero assegnati sono cinque e proprio quando la partita sembra essere giunta al termine, il Borussia passa in vantaggio grazie alla rete di Haaland. La squadra di Favre torna a casa con tre punti in più. 

Il tabellino della partita

FORTUNA DUSSELDORF (3-5-2): Kastenmeier; Ayhan, Hoffmann, Giebelmann; Zimmermann, Stoger, Sobottka, Berisha, Suttner; Karaman, Thommy. All.: U. Rösler.


BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Burki; Piszczek, Hummels, Akanji; Hakimi, Can, Witsel, Guerreiro; Sancho, Brandt, Hazard. All.: L. Favre.

MARCATORI: Haaland (90’+6′).

AMMONITI: Giesselmann, Hazard, Hakimi, Akanji.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20