Dopo la sessione di prove libere, che venerdì pomeriggio ha visto Valtteri Bottas prendersi il primo posto con un crono di 1’37’236, i protagonisti del Gran Premio di Abu Dhabi scendono di nuovo in pista nella mattinata italiana di sabato per le FP3, ultimo momento di prove prima delle attese qualifiche. Sarà un sabato carico di emozioni per tutti, in attesa dell’ultimo Gran Premio dell’anno, visti i tanti saluti attesi per il fine settimana.

La terza sessione di prove libere è, come sempre, la più attesa del weekend perchè quella più indicativa per capire le prestazioni delle monoposto prima delle qualifiche.

A prendersi il crono migliore, mettendosi ancora una volta a dettare il passo, è stato il campione del mondo in carica Lewis Hamilton, seguito dai due ferraristi con Raikkonen al secondo posto e Vettel al terzo.

22.11.2018 – Press conference, Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W09 and Fernando Alonso (ESP) McLaren MCL33

Non così bene l’altro uomo Mercedes, Valtteri Bottas, che chiude al quinto posto mettendosi in mezzo tra i due piloti Red Bull. Per Max Verstappen un buon quarto tempo mentre continua l’incredibile sfortuna del compagno Daniel Ricciardo. La macchina del numero 3, in questo fine settimana al suo ultimo – e centesimo – Gran Premio in Red Bull, si è fermata quasi al termine della sessione. Il team ha fatto sapere che c’è stato un calo di pressione dell’acqua, ma che non è stato questo il problema,  conseguenza, ma nei box stanno aspettando di capire quale sia la causa del problema. 

Brutto scambio tra Grosjean e Gasly: i due hanno avuto una incomprensione sul passaggio e hanno finito per avere un contatto a pochi munuti dalla fine delle FP3.

Sessione non perfetta anche per il futuro pilota Ferrari Charles Leclerc: tredicesimo e finito a muro nella curva dell’hotel per aver perso il posteriore. 

Qualifiche attese per le ore 14, fondamentali per i piloti e i team per poter ottenere il miglior risultato possibile prima dello stop invernale, e alle ore 15.40 italiane andrà in onda l’ultima Gara 1 della stagione di Formula 2, prima dell’attesa Gara 2 di domenica.

CLASSIFICA TERZA SESSIONE DI PROVE LIBERE GP ABU DHABI 2018:

1 – Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’37″176 – 17 giri
2 – Kimi Raikkonen (Ferrari) – 1’37″464 – 18
3 – Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’37″587 – 15
4 – Max Verstappen (Red Bull-Renault) – 1’37″747 – 15
5 – Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’37″933 – 16
6 – Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) – 1’38″090 – 11
7 – Romain Grosjean (Haas-Ferrari) – 1’38″304 – 13
8 – Nico Hulkenberg (Renault) – 1’38″850 – 15
9 – Carlos Sainz (Renault) – 1’38″970 – 16
10 – Esteban Ocon (RP Force India-Mercedes) – 1’39”011 – 7
11 – Sergio Perez (RP Force India-Mercedes) – 1’39″053 – 15
12 – Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) – 1’39″074 – 18
13 – Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) – 1’39″282 – 10
14 – Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) – 1’39″612 – 13
15 – Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) – 1’39″740 – 12
16 – Fernando Alonso (McLaren-Renault) – 1’39″974 – 13
17 – Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – 1’39″997 – 20
18 – Lance Stroll (Williams-Mercedes) – 1’40″117 – 18
19 – Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) – 1’40″233 – 14
20 – Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) – 1’41″182 – 22

CLASSIFICA SECONDA SESSIONE DI PROVE LIBERE GP ABU DHABI 2018:

1 – Valtteri Bottas (Mercedes) – 1’37″236 – 37 giri
2 – Max Verstappen (Red Bull-Renault) – 1’37″280 – 32
3 – Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) – 1’37″428 – 31
4 – Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’37″443 – 35
5 – Kimi Raikkonen (Ferrari) – 1’37″461 – 40
6 – Sebastian Vettel (Ferrari) – 1’37″569 – 39
7 – Romain Grosjean (Haas-Ferrari) – 1’38″060 – 30
8 – Nico Hulkenberg (Renault) – 1’38″230 – 36
9 – Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) – 1’38″318 – 30
10 – Esteban Ocon (RP Force India-Mercedes) – 1’38″402 – 33
11 – Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) – 1’38″506 – 32
12 – Carlos Sainz (Renault) – 1’38″511 – 37
13 – Fernando Alonso (McLaren-Renault) – 1’38″725 – 35
14 – Sergio Perez (RP Force India-Mercedes) – 1’38″806 – 31
15 – Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) – 1’38″831 – 33
16 – Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) – 1’38″957 – 35
17 – Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) – 1’39″502 – 36
18 – Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) – 1’39″938 – 18
19 – Lance Stroll (Williams-Mercedes) – 1’40″046 – 33
20 – Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) – 1’40″935 – 39

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GRAN PREMIO DI ABU DHABI 2018:

venerdì 23 novembre 2018:

ORE 7.15– prove libere GP3 – diretta Sky Sport

ORE 8.30 – prove libere Formula 2 – diretta Sky Sport

ORE 10.00 – prima sessione prove libere Formula 1 (FP1) – diretta Sky Sport

ORE 12.10 – qualifiche GP3 – diretta Sky Sport

ORE 14.00 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport

ORE 16.00 – qualifiche Formula 2 – diretta Sky Sport

Sabato 24 novembre 2018:

ORE 9.30 – gara 1 GP3 – diretta Sky Sport

ORE 11 – terza sessione di prove libere Formula 1 (FP3) – diretta Sky Sport

ORE 14 – qualifiche Formula 1 – diretta Sky Sport e diretta TV8

ORE 15.40 – gara 1 Formula 2 – diretta Sky Sport

Domenica 25 novembre 2018:

ORE 9.10 – gara 2 GP3 – diretta Sky Sport

ORE 10.35 – gara 2 Formula 2 – diretta Sky Sport

ORE 14.10 – Gran Premio Formula 1 – diretta Sky Sport e diretta TV8

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.