Ci stiamo sempre più abituando al Coronavirus ormai come un male sempre diffuso all’interno dagli ambienti sportivi. Dall’Italia all’Inghilterra alla Spagna fino alla Germania, nessuno è esente dall’essere colpito da questo male che ha cambiato lo sport ormai da un mese a questa parte (vedesi i rinvvi di competizioni come l’Europeo o l’Olimpiade). Nemmeno in Turchia, zona comunque al momento non a rischio come altre nazioni. La vittima, se vogliamo definirla cosi’, è Fatih Terim, attuale allenatore del Galatasaray, ma anche vecchia conoscenza del campionato italiano avendo guidato brevemente Milan e Fiorentina negli anni 00′.

Secondo i risultati dei test effettuati oggi, sono risultato positivo al coronavirus. Sono in buone mani all’ospedale. Non vi preoccupate, avrete mie notizie al più presto”

Queste sono le parole del tecnico turco dall’Ospedale di Istambul, una volta appresa la notizia della positività al famigerato Covid 19. Il primo pensiero è andato ai tifosi della sua amata squadra, che ha anche difeso in piu di 400 partite dal 1974 al 1985.

Anche la figlia dell’allenatore 66enne Buse Terim Bahcekapili si è espressa abbracciando virtualmente il padre, ricordando di seguire tutte le precauzioni contro il Coronavirus. “Spero che tutto vada bene, grazie mille per tutti gli auguri e messaggi di vicinanza. Se è possibile non uscire di casa. Per favore, rimanete isolati, cosi riduciamo al minimo il rischio che questo virus possa infettare sempre più persone.

Fatih Terim (Galatasaray)
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20