Adriano Galliani spegne definitivamente il sogno Ibrahimovic. L’ amministratore delegato del Monza ha provato a convincere l’attaccante svedese del Milan, in scadenza di contratto a giugno, a trasferirsi tra le file dei brianzoli nella prossima stagione che dovrebbe essere in Serie B. Invece non sarà cosi:” Mettiamo una pietra tombale sul sogno Ibrahimovic. Il suo mancato arrivo al Monza è un effetto collaterale del virus. Alla luce della crisi mondiale e dell’incertezza sulle date della ripresa di questo campionato e di inizio del prossimo, il progetto sfuma”.

Il terremoto societario all’interno del club rossonero provocato dal licenziamento di Boban e le incertezze dell’attuale dirigenza per la prossima stagione , sembravano poter spingere Ibrahimovic verso un’altra e forse ultima avventura della sua carriera, ma non avverrà. Assai probabile, a fine stagione, l’addio al calcio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20