fbpx
Settembre26 , 2021

Genoa-Cagliari 1-0: Destro firma una vittoria fondamentale

Related

Reggina-Frosinone- 0-0: lo show dei portieri

Oggi 25 Settembre 2021 nello Stadio Oreste Granillo alle...

Friburgo vs Augusta: pronostico e probabili formazioni

Cercando di estendere la propria imbattibilità in Bundesliga a...

VfL Bochum vs Stoccarda: pronostico e probabili formazioni

Due squadre della Bundesliga che lottano dalla parte sbagliata...

Marsiglia vs Lens: pronostico e possibili formazioni

Marsiglia e Lens cercheranno entrambi di tornare a vincere...

Clermont vs Monaco: pronostico e probabili formazioni

Il Clermont mirerà a evitare un altro 6-0 umiliante...

Share

Il Genoa di Davide Ballardini riesce a battere il Cagliari per 1-0 grazie alla rete di Destro. La partita è iniziata bene per i Grifoni: dal tandem Strootman-Shomudorov nasce l’azione che porta il numero 23 davanti alla porta. Il Cagliari reagisce con Joao Pedro e Ceppitelli ma non riesce a concretizzare. Nella ripresa si ripete il copione del primo tempo, Genoa padrone e Cagliari attendista. Alla fine la spunta la squadra padrone di casa che guadagna tre punti d’oro in vista della lotta salvezza.

Come sono scese in campo le squadre?

Ballardini di affida al suo classico 3-5-2. Perin in porta, Masiello, Radonavoci e Criscito formano il tridente. A centrocampo Strootman gioca la sua prima partita, accompagnato da Badelj, sulle fasce correranno Csybora e Zappacosta. In avanti Destro e Shomudorov.

Di Francesco opta per un 4-3-2-1. Cragno in porta, Zappa e Lykogiannis agiranno come terzini, Ceppitelli e Godin saranno i centrali. Nandez sarà il perno del centrocampo sardo accanti a Oliva e Duncan. In avanti confermato Simeone con alle spalle Nainggolan.

Genoa-Cagliari, le parole di Ballardini e Di Francesco alla vigilia (video)

La cronaca del match

Genoa arrembante e quadrato fin dall’inizio, quasi consapevole che portare a casa la vittoria potrebbe essere necessario per correre dalla zona retrocessione. la squadra di Davide Ballardini approccia contro un Cagliari ancora troppo molliccio e poco cinico, che soffre la forza dell’uzbeko Shomudorov e della presenza di Strootman. Proprio da questo duo proviene il primo goal. L’olandese e l’uzbeko scambiano la sfera e aprono a Destro le porte del vantaggio. Il Cagliari reagisce con un paio di occasioni importante portate avanti da Joao Pedro e Ceppitelli, ma il Grifone mantiene i nervi saldi conscio della portata in palio. Solo la poca concentrazone, durante il tiro di Shomudorov a pochi minuti dal fischio finale, nega ai genoani la rete del 2-0. Il filone genoano riprende ma in maniera meno preciso rispetto al primo tempo, il Cagliari al contrario non riesce ad incidere con uno spento Simeone e un Joao Pedro non in giornata. Il Genoa agisce con delle ripartenze, una al 65′ e un’altra clamorosa al 75′, senza però trovare il raddoppio. Ma questo basta, perchè arrivano tre punti estremamente fondamentali per la lotta salvezza.

Tabellino

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman (Behrami, 63′), Badelj, Zajc (Melegoni, 77′), Czyborra (Onguene, 56′); Destro (Pandev, 62′), Shomurodov (Pjaca, 77′). Allenatore: Davide Ballardini

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Godin, Ceppitelli, Lykogiannis; Nandez, Oliva, Duncan (Sottil, 77′); Nainggolan (Lopez, 85′), Joao Pedro; Simeone (Cerri, 70′). Allenatore: Eusebio Di Francesco

Reti: Destro (10′)

Ammoniti: Destro, Nandez, Zappa

Arbitro: Di Bello

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20