fbpx
HomeCalcioGenoa-Sampdoria 1-1: nessun vincitore...

Genoa-Sampdoria 1-1: nessun vincitore nel derby

Gara scialba e con poche emozioni. Genoa-Sampdoria si chiude 1-1, un pari firmato Zappacosta per i rossoblù e Tonelli per i blucerchiati. Il Grifone resta fuori dalla zona rossa della classifica, sette punti di distacco dal terzultimo posto occupato dal Torino. La Samp torna a fare punti dopo due stop di fila e mette un altro mattoncino in più per la salvezza.

Quali sono le scelte dei tecnici?

Ballardini conferma il 3-5-2. Perin in porta e Masiello, Radovanovic e Criscito in difesa. Sorprende la posizione di Goldaniga, che gioca sulla corsia esterna del centrocampo assieme a Zappacosta. In mezzo Zajc, Strootman e Badej. Infine in avanti non ci sarà Scamacca, ma bensì Destro. Completa il reparto Shomurodov.
Risponde Ranieri con il 4-4-2. Audero tra i pali, mentre il pacchetto arretrato è composto da Bereszynski, Tonelli, Colley e Augello. Candreva e Verre agiscono all’estremità del centrocampo, con Ekdal e Adrien Silva interni. Infine in avanti ci sono Quagliarella e Keita.
Arbitra il direttore di gara Pairetto, si gioca a Marassi.

Genoa-Sampdoria: sintesi

Non un primo tempo particolarmente sostenuto in termini di ritmi. Si può notare però come la Samp sia però disposta con lo stesso modulo dei cugini. Le squadre si affrontano, ma senza mai dare l’impressione di affondare. Sembra che le squadre abbiano paura di scoprirsi eccessivamente. L’unica grande occasione è un incrocio dei pali involontario di Zajc, un lampo in un primo tempo equilibrato.
Nella ripresa la gara si sblocca con la rete di Zappacosta, che concretizza alla perfezione un bel lancio di Strootman. Ranieri inserisce Jankto e torna al 4-4-2 e la Samp sembra beneficiarne a livello di gioco e fiducia. Il Genoa riesce a tenere, ma si arrende al 77′ con la rete del pareggio doriano firmato Tonelli. Nessuna delle due prova a vincerla, il 105 derby della Lanterna si chiude con un altro pari.

Considerazioni su Genoa-Sampdoria

Un derby non proprio da ricordare negli annali, con due squadre che badano più alla copertura anziché ad offendere. Probabilmente il match si sarebbe concluso sullo 0-0 senza l’iniezione di vitalità del gol di Zappacosta.
Il Genoa comunque dimentica San Siro e torna ad essere la squadra compatta e arcigna vista con il ritorno in panchina di Ballardini. L’unica pecca della gara è stato l’errore in marcatura di Strootman su Tonelli sul gol del pareggio blucerchiato. La Sampdoria torna a fare punti dopo due stop di fila, ma la mossa iniziale del 3-5-2 di Ranieri non è stata fortunata. Non è un caso se i blucerchiati hanno ripreso a macinare gioco con il ritorno al rodato 4-4-2 che tanto bene ha fatto in questa stagione.
Nel complesso il risultato è più che giusto per quanto fatto vedere in campo da entrambe le parti.

Tabellino Genoa-Sampdoria

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Goldaniga, Strootman (82′ Cassata), Badelj, Zajic, Zappacosta; Shomurodov (82′ Pjaca), Destro (73′ Pandev). A disposizione: Marchetti, Zapata, Scamacca, Behrami, Portanova, Ghiglione, Melegoni, Onguene, Czyborra. Allenatore: Ballardini

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Silva, Ekdal, Candreva; Verre (58′ Jankto); Quagliarella (78′ Ramirez), Keita (70′ Gabbiadini). A disposizione: Ravaglia, Avogadri, Regini, La Gumina, Yoshida, Ferrari, Léris. Allenatore: Ranieri

Arbitro: Pairetto
MarcatoriI: 52′ Zappacosta (G), 77′ Tonelli (S)
Ammoniti: Badelj (G)

Benevento-Verona 0-3
Cagliari-Bologna 1-0

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

McLaren monoposto: annunciata la data di presentazione

Un giorno dopo la Ferrari è pronta anche la McLaren: L'undici...

Roma vs Lecce 3-1: i giallorossi ai quarti

Si conclude l'ultima partita degli ottavi di finale di Coppa Italia....

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

McLaren monoposto: annunciata la data di presentazione

Un giorno dopo la Ferrari è pronta anche la McLaren: L'undici febbraio il team di Formula 1 di Woking presenterà ufficialmente la sua vettura per la stagione 2022. Tanta è l'attesa per la MCL36 che si preannuncia efficiente e soprattutto nel lato motore. Il team di Woking...

Roma vs Lecce 3-1: i giallorossi ai quarti

Si conclude l'ultima partita degli ottavi di finale di Coppa Italia. Roma vs Lecce 3-1, i giallorossi battono nella sfida unica casalinga la squadra di Baroni, una compagine di grande spessore che nella serie cadetta si candida alla massima serie. Roma vs Lecce 3-1: Mourinho ai quarti...

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la Mercedes di Formula 1 che era stato promesso a Romain Grosjean? la risposta la data Toto Wolff ed è stata più che esauriente. L'ex pilota di F1 ora è impegnato nel campionato americano IndyCar, è soprannominato the...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente la stagione WRC 2022. La nuova era delle Rally1 ibride è scattata nella notte del giovedì monegasco, con le prime due prove speciali che si sono tenute in due location prestigiose. La seconda in particolare attraversa...

-Gravina: le plusvalenze vanno attenzionate

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha dichiaro in un'intervista che le inchieste sulle plusvalenze nel Calcio hanno aperto un problema ma non si tratta di uno scandalo vero e proprio. Nel bel mezzo di una sessione di mercato figlia dell’emergenza Covid la plusvalenza da fiato alle...

-Mertens: il giocatore vuole restare al Napoli

Dries -Mertens chiamato ormai Ciro è uno dei simboli del nuovo calcio Napoletano insieme a Insigne, Ounas e Osimhen e intende rimanere nella squadra che lo ha amato, sostenuto e protetto. Si vociferava che fossero arrivate offerte allettanti per il calciatore ma che sono state rispedite subito...

-Sensi: il calciatore sta convincendo Inzaghi

Stefano -Sensi doveva passare le sue ultime giornate come calciatore dell'Inter per poi approdare in un'altra squadra della Serie A ma dopo la gara di Coppa Italia di ieri 19 Gennaio 2022 le cose sono cambiate radicalmente. Dovrà disfare la valigia perchè Mister Inzaghi sembra sorpreso e...

Dybala rinnovo: il pensiero di Sandro Veronesi

Paulo Dybala sta vivendo un periodo turbolento per via del rinnovo del contratto alla Juventus che fino ad ora non si è concretizzato come l'attaccante sperava. Le sue richieste di aumento di stipendio non sono andate giù alla società bianconera che cerca un compromesso senza riuscirci. Sandro...

Watford vs Norwich City: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Il Norwich City cercherà di tornare a vincere in Premier League quando venerdì 21 gennaio andrà a Vicarage Road per affrontare i compagni in difficoltà del Watford. I Canaries entreranno in gara dopo una vittoria per 2-1 sull'Everton, mentre il Watford è venuto da dietro per rivendicare...

Startlist Discesa Kitzbuehel: programma e orario gare

Domani, venerdì 21 gennaio alle ore 11.30 andrà in scena la prima discesa libera di Kitzbuehel. La prova, valida per la Coppa del Mondo 2021-2022 di sci alpino, apre il lungo weekend sulla pista Streif, uno dei tracciati più iconici dell’intero Circo Bianco. E' qui che verrà assegnato...

Cagliari-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla in tv

Cagliari-Fiorentina è il lunch match domenicale della 23esima giornata del campionato di Serie A. Le due compagini si affronteranno alla Unipol Domus il prossimo 23 Gennaio in una partita che si preannuncia ricca di colpi di scena. Con la sconfitta di Roma, i padroni di casa hanno...

IndyCar 2022: test a Sebring per un paio di rookie

La IndyCar 2022 partirà prima del solito (già a febbraio) e quindi i test di gennaio assumono una rilevanza maggiore, soprattutto per un rookie. Dopo una prima sessione del 10 gennaio, in cui hanno partecipato i big, ieri la serie americana si è fermata in Florida con...