Riprendono le qualificazioni ad Euro 2020 e il gruppo C ricomincia con la classica e spumeggiante sfida tra Germania e Olanda. Le due squadre, dopo essersi già sfidate nel girone di Nations League, dove sono stati gli Orange a farla da padrone, si sono ritrovate anche nelle qualificazioni ai prossimi Europei.

L’andata, disputata ad Amsterdam, ha visto la squadra di Low prendersi la rivincita sull’undici di Koeman. I tedeschi, si sono, infatti, imposti per 2-3, grazie alla rete di Schulz negli ultimi istanti di gara. I tedeschi, tra le mura amiche, proveranno a ripetersi e a cercare i tre punti, per tenere il passo dell’Irlanda del Nord, prima nel gruppo con 12 punti, ma con una partita in più.

All'andata, giocata ad Amsterdam, la Germania ha battuto l'Olanda per 2-3
All’andata, giocata ad Amsterdam, la Germania ha battuto l’Olanda per 2-3

Il CT tedesco affiderà la difesa della porta all’esperto Neuer. Sulle corsie laterali, di difesa, ci saranno Schulz, provvidenziale all’andata, e Klostermann, all’esordio con la nazionale maggiore. In posizione centrale, sono in vantaggio Sule e Ginter. A centrocampo ci sarà Kroos a fare da riferimento centrale e regista. Il giocatore del Real Madrid sarà affiancato da Goretzka e da Kimmich. Il centro dell’attacco è affidato al bomber del Lispia Timo Werner. Per questo match, Low non avrà a disposizione Sané, mattatore all’andata e assente per infortunio. Ad affiancare Werner, in attacco, saranno dunque Reus e Gnabry, anche lui grande protagonista nel match di Amsterdam.

L’Olanda vorrà vendicare la sconfitta subita tra le mura amiche, dimostrando anche una certa continuità nei risultati, dopo il secondo posto ottenuto nelle Final Four di Nations League. Gli Orange hanno disputato due partite in queste qualificazioni, a causa degli impegni in Nations League, collezionando una sconfitta e una vittoria e sono terzi nel gruppo.

Trovare la vittoria in Germania non sembra un’impresa ardua per l’Olanda che può contare su una rosa competitiva, al pari di quella tedesca. Il CT olandese può contare sulla coppia difensiva, già collaudata, Van Dijk – De Ligt, con il centrale del Liverpool fresco di premio come miglior difensore, dell’edizione passata della Champions League, e giocatore dell’anno UEFA. I due saranno affiancati da Blind e Dumfries, mentre in porta ci sarà Cillessen. A fare schermo, davanti alla difesa, ci saranno De Roon e De Jong, anche lui appena premiato a Montecarlo. Davanti a loro ci sarà Wijnaldum, affiancato da Promes e Bergwijn. L’attacco sarà affidato al solito Depay.

PROBABILI FORMAZIONI

GERMANIA 4-3-3

Neuer

Schulz, Ginter Sule, Klostermann

Goretzka, Kroos, Kimmich

Reus, Werner Gnabry

All. Low

OLANDA 4-2-3-1

Cillessen

Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind

De Roon, De Jong

Promes, Wijnaldum, Bergwijn

Depay

All. Koeman

Precedenti tra Germania e Olanda:

L’andata delle qualificazioni tra Olanda e Germania, vinta dai tedeschi

Altre partite disputate dalla nazionale olandese:

La finale di Nations League tra Portogallo e Olanda
L’Olanda batte l’Inghilterra in semifinale di Nations League
Le probabili formazioni della semifinale di Nations League tra Olanda e Inghilterra

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.