Trattative, firme, fumate bianche o grigie, arrivi e partenze: il calciomercato è uno dei periodi più interessanti nel mondo del calcio. Le società sono chiamate a fare delle scelte e ovviamente a costruire una buona squadra per la stagione futura. I giocatori in scadenza alla Lazio sono sette: chi di loro resterà e chi partirà?


Inzaghi proverà a portarsi a Milano anche Caicedo


Giocatori in scadenza alla Lazio: chi sono?

I giocatori che non sanno se il loro futuro sarà tinto di biancoceleste o meno, sono sette. Marusic, Patric, Caicedo, Leiva, Reina, Strakosha e Luiz Felipe sono in scadenza nel 2022 e non hanno ancora firmato per rimanere alla Lazio. La società sta ragionando su ognuno di loro: troveranno posto nel 4-3-3 di Sarri? Riusciranno a prendersi la fiducia dell’allenatore? Ora che è tutto cambiato perchè Simone Inzaghi ha lasciato Roma, questi profili potrebbero, come no, piacere al tecnico toscano. Ancora non si sa, certo è che sarà importantissimo il ritiro di Auronzo di Cadore, a luglio, per chiarire tutti questi aspetti. Al momento il più incline a rimanere è Luiz Felipe che interessa molto al mister e che ha concrete possibilità di diventare uno dei difensori più importanti all’interno della rosa.

I biancocelesti pensano al futuro

Per quanto riguarda Caicedo, l’attaccante è stato chiamato all’Inter da Inzaghi, Lotito riuscirà a trovare un accordo vantaggioso? La situazione di Marusic è un po’ più complicata in quanto il montenegrino non avrebbe problemi a rimanere alla Lazio, vista anche la bella stagione disputata quest’anno. Il dubbio del giocatore verte però sul proprio stipendio. Ora Marusic guadagna 750 mila euro e per rimanere avrebbe chiesto un notevole aumento. Strakosha è incerto sul da farsi. Il portiere albanese sempre titolare, è stato scalzato dall’arrivo di Reina la scorsa estate. Il giocatore da essere sempre titolare è diventato la riserva e dato che vorrebbe giocare di più, non si è ancora pronunciato in merito al suo futuro. Se infatti dovesse rimanere vorrebbe tornare ad occupare il suo posto in campo se invece dovesse ricevere interessanti offerte, non esiterebbe ad andarsene. Per ora Tare e la società sta studiando i possibili scenari, si attendono ulteriori sviluppi.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20