Giro di California 2019: altimetrie,percorso e favoriti della 14esima edizione

La corsa ciclistica che si svolge nel “Golden State” raggiunge la 14esima edizione. Nel 2018 si impose Egan Bernal davanti a Van Garderen e Yates

Percorso e altimetria

GIRO DI CALIFORNIA 2019: PERCORSO

1ª Tappa: Sacramento-Sacramento (143 km)

1° TAPPA: SACRAMENTO-SACRAMENTO

Prima tappa dedicata ai velocisti, priva di difficoltà altimetriche, con due traguardi volanti, uno al km 62 a Winters, l’altro al km 132 al primo passaggio sul traguardo di Sacramento

2ª Tappa: Rancho Cordova-South Lake Tahoe (194,5 km)

2° TAPPA: RANCHO CORDOVA-SOUTH LAKE TAHOE

La seconda frazione diventa già un primo banco di prova interessante per i corridori. Prima parte di corsa in continua ascesa, con 3 GPM (di cui uno di 1° categoria). Nella seconda parte, che si svolge interamente oltre i 2000m, altre due salite oltre alla rampa finale a South Lake Tahoe

3ª Tappa: Stockton-Morgan Hill (207 km)

3° TAPPA: STOCKTON-MORGAN HILL

Dopo il primo arrivo in salita, nella terza tappa tornano a fare la voce grossa le ruote veloci. Dopo una parte centrale con ben 5 GPM (tra cui l’HC di Mount Hamilton), la fase finale è si mossa, ma con gli ultimi chilometri in cui la strada spiana, facendo prevedere un arrivo a gruppo compatto. Non è da escludere un’azione da lontano lanciata sull’ultimo sprint di giornata

4ª Tappa: Circuit de Laguna Seca-Morro Bay (212,5 km)

4° TAPPA: CIRCUIT DE LAGUNA SECA-MORRO BAY

Percorso mosso nella prima parte, pianeggiante nella seconda, per questa quarta frazione del Giro di California 2019. Arrivo adatto a tutti quei velocisti che hanno nelle loro caratteristiche il cambio di passo, visto che il traguardo di MorroBy si trova in cima ad una leggera salita

5ª Tappa: Pismo Beach-Ventura (218,5 km)

5°TAPPA: PISMO BEACH-VENTURA

La quinta è anche la tappa più lunga del Giro di California 2019. Percorso adatto ad una fuga da lontano, e finale perfetto per un’azione da finisseur, in caso di arrivo a gruppo compatto. Tanti i punti GPM da assegnare, fondamentali quelli sulla salita di 1° categoria posta a metà percorso

6ª Tappa: Ontario-Mount Baldy (115,5 km)

6° TAPPA: ONTARIO-MOUNT BALDY

Ed ecco la tappa regina dell’edizione 2019, la Ontario-Mount Baldy, 115 km con tre GPM, e traguardo posto su un HC. Qui si faranno i distacchi veri della corsa, e chi ne avrà di più, si cucirà la maglia di leader sulle spalle

7ª Tappa: Santa Clarita-Pasadena (141 km)

7° TAPPA: SANTA CLARITA-PASADENA

Ultima frazione che parte da Santa Clarita e arriva a Pasadena, dopo che i corridori avranno affrontato i due GPM a metà percorso. Finale in costante discesa, fino alla probabile volata che conluderà il Giro di California 2019

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.