Una delle competizioni sportive più attese nel nostro Paese, sta per tornare. Il Giro d’Italia 2021 ha finalmente le sue date. I ciclisti che parteciperanno alla gara saranno impegnati dall’8 al 30 maggio, dovranno percorrere un totale di 3.450 chilometri. Gli atleti affronteranno dislivelli e percorsi ben lontani dall’essere semplici. In palio la storica Maglia Rosa.


Tadej Pogacar: il ciclista che ha stregato l’Uae Tour


Giro d’Italia 2021, come, quando, dove?

Sicuramente nel titolo non è necessaria la domanda “perchè?”, tutti infatti sanno che il Giro d’Italia non ha bisogno di presentazioni. La gara sportiva che coinvolge ciclisti italiani e non, sta per tornare. Si terrà a maggio e partirà con la cronometro da Torino e in Piemonte si fermerà per due giorni nei quali si correranno le tappe Stupinigi-Novara e Biella-Canale. Si scenderà poi verso Piacenza dove si concorrerà per la quarta tappa: si parte dalla città emiliana e si arriva a Sestola. Si prosegue poi inoltrandosi nel centro Italia dove i ciclisti avranno a che fare con il territorio sconnesso e irregolare. Dopo la decima tappa ci sarà un giorno di riposo e poi di nuovo si inforcherà la bici alla volta della Perugia – Montalcino.

Si passerà poi per la Toscana, il Veneto e il Trentino. Decisive saranno tre zone: il Monte Zoncolan, il passo di Giau e la Valle Spluga. L’ultima tappa è quella del 30 maggio che ha in palio l’ambita Maglia Rosa. Si dovrà pedalare da Senago a piazza del Duomo a Milano per un totale di 30 chilometri. Questo Giro d’Italia poi sarà pieno zeppo di omaggi alle più importanti personalità del nostro Paese, sportivi e non. Verranno omaggiati Alfredo Martini e Gino Bartali ma anche Dante Alighieri per il 700esimo anniversario della sua morte. Insomma un evento proprio da non perdere, magnifico e unico nel suo genere.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20