fbpx
HomeMotoriFormula UnoGiuliano Alesi: operazione rilancio...

Giuliano Alesi: operazione rilancio in Super Formula

Dalla polvere all’altare. Possiamo riassumere così l’ultimo anno e mezzo di Giuliano Alesi, reduce dalla prima vittoria in Giappone nella Super Formula. Il figlio d’arte, rimasto escluso dal giro della F2 per scarsi risultati, ha trovato nuova linfa vitale nel Sol Levante, trionfando nel secondo appuntamento stagionale di Autopolis. Una serie di fortunate coincidenze, la forza di volontà di Giuliano e la scommessa giocata dal team TOM’S hanno permesso questo mezzo miracolo. Vi raccontiamo la storia di questa impresa sportiva, che potrebbe rilanciare alla grande la carriera del 21enne.

Giuliano Alesi: come ci è finito nella Super Formula?

Alla fine del 2020, Alesi è di fronte ad un bivio. La stagione di Formula 2 è andata male, e la Ferrari lo ha escluso dalla Driver Academy. Per il 2021 rimangono poche opzioni, tra le quali correre con TOM’S per la Super Formula Lights, un tempo nota come All Japan Formula 3 Series. Giuliano la coglie al volo, ma quasi senza saperlo, si ritrova di lì a poche settimane a debuttare nella Super Formula. Conosciuta come la “Formula 1 d’Oriente”, la Super Formula è nota per avere un livello di piloti elevato, con anche ex di F1. Alesi Jr arriva a correre le prime due gare della stagione, con quasi zero esperienza alle spalle. Un nono posto a Suzuka è OK, ma il miracolo avviene ad Autopolis. Su una pista inzuppata dalla pioggia, Giuliano parte dalla pole e vince senza colpo ferire! Ma com’è possibile che abbia ottenuto quel volante con così poca preparazione, e con un curriculum non irresistibile?

Una serie di fortunati eventi

In verità, il piano di TOM’S era d’impiegarlo solo nella Super Formula Lights, ma poi si ritrovano di fronte ad un improvviso forfait. Kazuku Nakajima, pilota titolare, non può essere presente a Suzuka per gli impegni nel WEC con Toyota. A rigor di logica, la scuderia avrebbe potuto optare per Kazuto Kotaka, pilota che corre con TOM’S nella Lights già da tre anni. Tuttavia il giovane nipponico è già “in prestito” alla KCMG, che ha bisogno di un sostituto per Kamui Kobayashi (anche lui impegnato nel WEC). Inoltre, non c’è possibilità di chiamare un pilota esterno, a causa della quarantena obbligatoria che il governo giapponese richiede per gli ingressi. Quella di Alesi è dunque una scelta obbligata, ma fino all’ultimo né lui né il team manager Nobuhide Tachi sono sicuri che la cosa funzioni davvero.

Giuliano Alesi in Super Formula: miracolo franco giapponese

Le due gare sono impegnative per Giuliano. Infatti, oltre alla Super Formula corre in contemporanea anche nella Lights, raddoppiando gli sforzi in pista. Ma questa fatica gioca a suo favore ad Autopolis, in condizioni estreme. Aver disputato la gara della classe minore gli permette di testare lo stato dell’asfalto prima della qualifica, e di sapere dove spingere e dove essere più accorto per evitare gli errori. Il risultato finale è una pole position che gli spalanca le porte per la vittoria. Al via della domenica gli è sufficiente azzeccare lo stacco della frizione, e fare il suo ritmo fino alla bandiera a scacchi. O meglio, fino alla bandiera rossa, sventolata dopo 13 giri per la pioggia incessante ed una nebbia così fitta da fare invidia alla Val Padana.

Ora, però, il futuro immediato rimane incerto. Alesi non sa quante gare potrà fare in Giappone, complice anche le restrizioni legate alla pandemia. Ma dalla sua può contare su un risultato top che evidenzia un potenziale niente male. E anche sulla nazionalità, in quanto è giapponese da parte di madre. Giuliano è figlio dell’ex ferrarista Jean Alesi e di Kumiko Goto, attrice e cantante che in patria gode ancora oggi di grandissima fama.


Super GT 2021: dominio Toyota ad Okayama


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa...

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa organizzata improvvisamente, il catalano della Honda annuncia che tornerà sotto i ferri per la quarta volta. Il numero 93 andrà negli Stati Uniti per sistemare il braccio destro, infortunato nel 2020 e operato già tre volte....

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno alla Marmolada di 168 km, registra l'impresa di Alessandro Crovi che vince dopo una una fuga solitaria iniziata sul Pordoi. Crolla la maglia rosa Carapaz che passa così il testimone ad Hindley giunto sul traguardo con...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2 parlano spagnolo. Aron Canet batte gli idoli di casa con un bel tempo in una sessione resa impegnativa dalle condizioni meteo. Pedro Acosta e Sam Lowes completano la prima fila, con il leader del mondiale Celestino...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di Marcelo Brozovic. I contatti tra Marotta e i toscani sono sempre più insistenti: l’albanese è stato scelto da Simone Inzaghi perché adatto a sostituire il croato, uno dei titolarissimi della recente stagione. Inter: Asslani è il colpo...

Qualifiche GP Mugello: Pole di Di Giannantonio, poi Bezzecchi e Marini, ed è tripletta italiana!

Tripletta tutta italiana nelle qualifiche del gp del Mugello, con tre Ducati che scatteranno dalla prima fila. Straordinario Di Giannantonio, che dopo un inizio di campionato in sordina guadagna la prima pole di carriera nella classe regina nel suo anno da rookie. Qualifiche Gp del Mugello: in pista...

GP Mugello Moto3, qualifiche: prima pole stagionale per Oncu

Il GP del Mugello apre la saga delle qualifiche con la Moto3. In terra italiana un giovane turco si mette davanti a tutti, ossia Deniz Oncu. Dennis Foggia tiene alto il tricolore con una prima fila che vale un mondiale. Ma attenzione a Sergio Garcia, che è...

Perisic verso il Tottenham. Lukaku, voglia di Inter?

Il croato non rinnoverà il suo contratto con l'Inter. Perisic verso il Tottenham dunque, con Conte che sarebbe ben felice di riabbracciare il giocatore dopo averlo allenato nella stagione 20/21. Dall'Inghilterra invece c'è un Lukaku voglioso di tornare a Milano, ovviamente sponda nerazzurra. Parliamo di Romelu Lukaku....

Tudor non è più il tecnico dell’Hellas Verona

Una stagione di altissimo livello culminata con il nono posto in classifica. Ora però è arrivato il tempo dei saluti in casa scaligera. Igor Tudor non è più il tecnico dell'Hellas Verona, oggi è arrivata l'ufficialità del divorzio tra il croato e i veronesi. Tudor non è...

Figuraccia FIA WTCR: cancellate le due gare del Nürburgring

Il gioiello della corona del FIA WTCR, ossia il vecchio Nürburgring, si è trasformato in una polpetta avvelenata. Con un comunicato stampa, il promoter Eurosport Events annuncia oggi che le due gare della Race of Germany, previste sul Nordschleife, sono cancellate. La motivazione sta nelle problematiche legate...

San Paolo vs Ceara: pronostico e possibili formazioni

Sia il Sao Paulo che il Ceara tornano in campo sabato in Brasileiro dopo i risultati positivi della Copa Sudamericana a metà settimana. I padroni di casa hanno prolungato la loro lunga serie di imbattibilità con una vittoria di misura, mentre gli ospiti hanno continuato la loro...

Saint Etienne vs Auxerre: pronostico e possibili formazioni

Con il pareggio in bilico dopo un pareggio per 1-1 nell'andata dei playoff promozione/retrocessione della Ligue 1, Saint-Etienne e Auxerre si ritrovano allo Stade Geoffrey-Guichard per la gara di ritorno di domenica 29 maggio. Zaydou Youssouf e Gaetan Perrin sono andati a segno per le rispettive squadre...

Cortina Skiworld, un mondo in bici

L’estate di Cortina d’Ampezzo è tutta da scoprire sulle due ruote; ma per scendere è necessario salire, dal 1° giugno al 23 ottobre innamoriamoci delle Dolomiti.  Gli impianti di Cortina Skiworld sono un’occasione per scoprire l’alta quota in bici.  Accorciare le distanze e percorrere discese emozionanti con...