Il mercato di riparazione è ormai alle porte, si aprirà infatti il 4 gennaio 2021. Per le squadre è quasi arrivato il momento di aggiudicarsi o lasciar partire per altri lidi i propri giocatori. La Lazio deve fare un po’ d’ordine nei suoi reparti che devono essere sistemati per cercare di affrontare al meglio le sfide del nuovo anno. Una delle suggestioni dell’ultima ora porta il nome di Papu Gomez.

Gomez: affare troppo difficile per la Lazio?

Il Papu Gomez è uno dei giocatori di cui si parla di più in questi ultimi tempi. Il rapporto idilliaco con la sua ormai ex Atalanta è stato rovinato da varie incomprensioni e problemi con Gasperini. Il giocatore argentino è quindi in partenza e la sua non convocazione contro il Bologna è stata la conferma definitiva. Molti club di Serie A dopo aver appreso la notizia hanno cominciato a lavorare per capire se fosse possibile intavolare probabili trattative. La Lazio si è informata riguardo al giocatore ma l’affare sembra essere troppo in salita per i capitolini. I biancocelesti devono rinforzare la zona offensiva perchè Caicedo potrebbe andarsene. Quale migliore opzione allora se non Gomez? Il giocatore è nel mirino della Lazio ormai da diversi anni e la società gli offrirebbe 2 milioni di euro a stagione per due anni di contratto. Gomez però vorrebbe un accordo triennale ed è per questo che al momento è molto frenato nei confronti del club di Roma. Inoltre il centrocampista non si troverebbe d’accordo nemmeno sulla cifra dello stipendio e questo gioca a sfavore della Lazio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20