gp francia teruel gara qualifiche moto2 aragon fp1 fp3

Tra i due litiganti, il terzo gode. Marco Bezzecchi e Fabio Di Giannantonio si contendono la pole nelle qualifiche del GP d’Aragon della Moto2, ma alla fine la partenza al palo se l’aggiudica Sam Lowes. Ad un minuto e mezzo dal termine della Q2, l’inglese di casa Marc VDS ferma il cronometro in 1’51″651, oltre sei decimi meglio del record che “Diggia” ha conquistato questa mattina nelle FP3. Per Sam è la decima pole in carriera nella Moto2.

Un altro inglese, Jake Dixon, apre la seconda fila. Il portacolori del Team Petronas va a precedere il duo spagnolo Marcos Ramirez e Jorge Navarro, con quest’ultimo in sella ad una SpeedUp gemella a quella di Di Giannantonio. I due sono a mezzo secondo da Lowes.

Jorge Martin passa dalla Q1 all’ottavo tempo, raddrizzando una giornata in parte storta. Augusto Fernandez e Remy Gardner completano la top ten.

GP Aragon, come sono andate le qualifiche dei due pretendenti al titolo Moto2?

Tra i due pretendenti al mondiale Moto2, Luca Marini è quello che si è qualificato meglio. Il leader del mondiale stampa il settimo crono, e apre la seconda fila. L’unica nota dolente, nel senso proprio del termine, è la sua caviglia infortunata, che gli rende difficile cambiare le marce.

Marini si può consolare dal fatto che Enea Bastianini fatica anche in questa occasione. Il rimiese di casa Italtrans, che insegue il “maro” con 15 punti di svantaggio, non fa meglio del 12esimo crono, che corrisponde alla quarta fila. Per il “Bestia” si prospetta un’altra domenica in salita, nella quale dovrà recuperare più posizioni possibile nei primi passaggi.

Gli altri italiani

Completiamo la nostra cronaca delle qualifiche con la consueta panoramica dei piloti italiani.

Simone Corsi è bravissimo a passare dalla Q1 alla Q2, dove però non fa meglio della 18esima posizione. E’ quasi una vittoria per il laziale, il cui tempo nella classe media sembra quasi agli sgoccioli (voci di mercato lo danno in partenza per la Supersport). Il romano batte il compagno di squadra Stefano Manzi, che non passa la Q1 e si aggiudica la 23esima casella.

Lorenzo Baldassarri parte domani dalla ventunesima posizione, due più avanti rispetto al rookie Lorenzo Dalla Porta. Ventiseiesimo tempo, infine, per Nicolò Bulega, ancora in difficoltà sulla Kalex gestita dal team di Fausto Gresini.

La griglia di partenza

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20