fbpx
Ottobre27 , 2021

GP Aragon, qualifiche Moto3: Binder al palo

Related

Levante vs Atletico Madrid: pronostico e possibili formazioni

L'Atletico Madrid cercherà un ritorno immediato alla vittoria nella...

Granada vs Getafe: pronostico e possibili formazioni

Con una sola vittoria in 19 partite finora, Granada...

Celta Vigo-Real Sociedad: pronostico e possibili formazioni

Cercando di consolidare la loro posizione in cima alla...

Psg: tutto su Salah se parte Mbappe’?

Il Psg pare ormai rassegnato a veder partire Kylian...

Alessandria Frosinone (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la decima giornata della Serie B...

Share

Le qualifiche del GP d’Aragon della classe Moto3 sono terra di conquista per Darryn Binder. Al primo tentativo, il sudafricano del team Petronas centra un 1’57″724 che gli vale la partenza al palo per la gara di domani. Gabriel Rodrigo centra la prima fila per la 23esima volta in carriera, con Tatsuki Suzuki a fargli compagnia. Sergio Garcia apre la seconda fila con il quarto tempo, confermando la maggiore competitività in qualifica rispetto a Pedro Acosta. Il leader del mondiale non è al top sul giro secco, e non fa meglio della nona casella. Andrea Migno, quinto, è il migliore degli italiani. Deniz Oncu, Jeremy Alcoba, Niccolò Antonelli, Acosta e Lorenzo Fellon completano la top ten.

GP Aragon Moto3: cosa succede nelle qualifiche?

Tastuki Suzuki deve passare dalla Q1, dopo una FP3 non esaltante. Il “giappo-riccionese” ci riesce con un buon 58″3 già al primo tentativo, guadagnandosi il passaggio al turno successivo assieme a Filip Salac, Ayumu Sasaki e Kaito Toba, caduto nell’ultimo giro veloce. La Q2 si decide già nel primo run: Binder, usando la scia giusta, spara subito il 57″7 scavando un solco insormontabile per gli altri. Acosta e Fenati abortiscono il giro nel primo tentativo, rientrando e aspettando il run successivo. Entrambi vogliono evitare il traffico, limitando l’uso delle scie. Pedro ha il solo Jaume Masia davanti, ma non riesce ad andare tanto in alto. Si conferma la tendenza dello spagnolo a rendere poco sul giro secco, per poi esplodere in gara. Il secondo run vede alcuni scossoni nella prima fila. Suzuki centra la prima fila prima di cadere, lo stesso fa Rodrigo. Garcia, nello stesso frangente, conquista la seconda fila, preziosissima in ottica mondiale. Romano Fenati paga la sua ostinazione a non volere scie, su una pista dove il traino aerodinamico è fondamentale. Risultato: domani partirà 17esimo. Delude anche Dennis Foggia, imperatore delle prove libere che perde il trono con il 14esimo tempo. Non passano in Q2 Stefano Nepa, Riccardo Rossi ed Alberto Surra, decisamente in affanno qui al Motorland Aragon.


GP Aragon Moto3: il Missiletto va a segno in FP3


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20