GP Austin | Hamilton campione del mondo!

Lewis Hamilton è campione del mondo per la sesta volta in carriera. All’inglese basta la seconda posizione, dietro al vincitore Valtteri Bottas, per mettere fine al campionato 2019 e godersi un meritato titolo. A chiudere il podio Max Verstappen molto verace ma con una Red Bull leggermente inferiore alla Mercedes.

Disastrosa la prova della Ferrari; Vettel perde ben 5 posizioni nel primo giro per mancanza di potenza, per poi ritirarsi qualche giro più tardi a causa di una rottura alla sospensione posteriore sinistra. Charles Leclerc ha chiuso quarto ma a quasi un minuto dalla Mercedes di Valtteri Bottas. Ricordiamo che nelle fp3 il motore del monegasco è andato in fumo, ed è stato costretto a montare la vecchia specifica. Un weekend quindi imbarazzante per una scuderia come la Ferrari tra problemi di affidabilità e passo gara lentissimo.

La gara è stata caratterizzata con un grande spunto alla partenza di Verstappen ed Hamilton che hanno subito superato Vettel mettendosi sulle tracce di Bottas. I primi tre hanno cominciato a fare un ritmo indiavolato con una differenza imbarazzante sugli altri team, in primis la Ferrari.

Come detto Vettel, che era impegnato in una lotta a tre con Ricciardo e Norris, si deve ritirare per il problema alla sospensione, mentre l’altro ferrarista Leclerc gira 1 secondo più lento del terzetto davanti.

Hamilton si fa minaccioso dietro Verstappen in zona DRS ma non riesce ad avere lo spunto per il sorpasso. Al 13° e 14° giro rientrano ai box prima Verstappen e poi Bottas. Hamilton invece decide di continuare e portare il più avanti possibile lo stint. Bottas ha però mostrato un ottimo passo con le hard recuperando il gap sul compagno e superando al 23esimo giro. Al 24esimo giro Lewis è rientrato ai box montando le bianche cercando di andare fino in fondo.

Nelle retrovie notevole progressione di Albon, mentre Leclerc continuava nel suo stint drammatico condito da un pit stop lentissimo di quasi 8 secondi!

Il ritmo di Hamilton è apparso subito ottimo, mentre Bottas e Verstappen cominciavano a dubitare di poter andare fino in fondo vedendo anche il degrado sulle gomme di Hulkenberg. Difatti al 34esimo giro Verstappen si è fermato ai box per montare la gomma gialla con la Mercedes di Bottas a difendersi subito il giro dopo. Da qui è nata la rimonta di Bottas su Hamilton recuperando mezzo secondo al giro.

Al 50esimo giro il primo tentativo di sorpasso di Bottas su Hamilton che chiude la porta, ma che non può nulla il giro dopo con le gomme che cominciano a mostrare i primi segni di degrado. Dietro Verstappen recupera terreno ed arriva vicinissimo all’inglese che però si difende egregiamente. Vince Bottas davanti ad Hamilton e Verstappen.

Quarto Leclerc a quasi un minuto, davanti ad Albon che ha pagato il contatto al via con Sainz. Sesto un solido Daniel Ricciardo davanti le due Mercedes di Norris e Sainz.

Chiudono la top ten Hulkenberg e Perez. Ottima la prestazione in rimonta di Kimi Raikkonen ad un soffio dal podio.

A fine gara grande festa per Lewis Hamilton ed il suo sesto titolo mondiale. Un campione straordinario che è ormai nella leggenda del motorsport.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20