Atto finale della MotoGP sul circuito Ricardo Tormo di Cheste, nei pressi di Valencia. E si prepara anche la TV, con gli orari del GP d’Europa che vi elenchiamo qua sotto.

Si tratta della prima delle due uscite che il motomondiale affronterà sulla pista valenciana, due appuntamenti che potrebbero essere decisivi per le sorti delle tre classi. Che hanno classifiche ancora aperte, in una stagione che sarà ricordata per la sua imprevedibilità. In tutti i sensi.

La MotoGP dopo la seconda di Aragon ha un nuovo leader in Joan Mir. Ma il maiorchino della Suzuki è ancora senza vittorie. Valencia potrebbe essere la pista ideale per rompere il tabù, essendo un circuito che si adatta bene alla GSX-RR. Fabio Quartararo esce da Alcaniz con le ossa rotte, ma è ancora in lizza per il mondiale. Lo è anche Andrea Dovizioso, anche se la Ducati sembra essere entrata in un tunnel. Non scordiamoci di Franco Morbidelli, che con il trionfo di Teruel rilancia alla grande le sue quotazioni iridate.

Valencia potrebbe segnare il ritorno di Valentino Rossi, costretto ad uno stop forzato causa Covid. Sarà il tampone a decidere il destino del “Dottore”, in un weekend in cui potrebbe rientrare anche Marc Marquez. Ma sul ritorno in pista del campione del mondo ci sono più dubbi che certezze. La HRC emetterà entro la settimana un comunicato ufficiale che, si spera, scioglierà ogni riserva.

La classe Moto2 parla inglese, con Sam Lowes nuovo leader. Enea Bastianini è il primo inseguitore, mentre l’ex leader Luca Marini è ad un passo da rimanere fuori dalla lotta per il titolo. La gara di domenica potrebbe segnare una svolta nella classe intermedia, combattuta come non mai quest’anno.

In Moto3, infine, Albert Arenas è chiamato all’ultima scalata prima di diventare campione del mondo. Il suo vantaggio in classifica però è tutt’altro che rassicurante: Ai Ogura e Celestino Vietti sono ancora abbastanza vicini per insidiare lo spagnolo. Inoltre, nella lotta s’inserisce anche Jaume Masia, dominatore del doppio weekend di Aragon e Teruel.

GP Europa, a che ora è la qualifica? E la gara? Gli orari TV

Andiamo a vedere nel dettaglio la programmazione TV del GP d’Europa, 13esima prova del mondiale MotoGP 2020, la quattordicesima per Moto2 e Moto3. Per questa occasione, la diretta è un’esclusiva delle piattaforme a pagamento, ossia Sky e DAZN. Per chi volesse seguire l’evento in chiaro, TV8 offrirà solo la differita.

Qui sotto trovate gli orari e la programmazione nel dettaglio.

La programmazione di Sky e DAZN

Giovedì 5 novembre
17.00 Conferenza stampa piloti

Venerdì 6 novembre

10.00-10.40 Moto3 Prove libere 1
10.55-11.40 MotoGP Prove libere 1
11.55-12.35 Moto2 Prove libere 1
13.35-14.15 Moto3 Prove libere 2
14.30-15.15 MotoGP Prove libere 2
15.30-16.10 Moto2 Prove libere 2

Sabato 7 novembre

10.00-10.40 Moto3 Prove libere 3
10.55-11.40 MotoGP Prove libere 3
11.55-12.35 Moto2 Prove libere 3
13.15-13.55 Moto3 Qualifiche (Q1-Q2)
14.10-14.40 MotoGP Prove libere 4
14.50-15.30 MotoGP Qualifiche (Q1-Q2)
15.50-16.05 Moto2 Qualifiche (Q1-Q2)

Domenica 8 novembre

9.00-9.20 Moto3 Warm Up
9.30-9.50 Moto2 Warm Up
10.00-10.20 MotoGP Warm Up
11.00 Moto3 Gara
12.20 Moto2 Gara
14.00 MotoGP Gara

La programmazione di TV8


Sabato 7 novembre
16.45 Sintesi qualifiche Moto3, MotoGP e Moto2

Domenica 8 novembre
14.05 Differita Moto3 Gara
15.24 Differita Moto2 Gara
17.04 Differita MotoGP Gara

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20