Gp Francia - Hamilton in pole davanti a Bottas. Male Seb

Gp Francia – Lewis Hamilton conquista la pole numero 86 della carriera, la quarta della stagione. Il britannico con la sua Mercedes ha lasciato solo le briciole agli avversari, compreso Valtteri Bottas battuto in modo netto nel momento più importante delle qualifiche, quello che vale la pole.

Straordinaria la vettura delle frecce d’argento che hanno dominato in tutte le sessione del week end, rifilando ben 6 decimi al terzo classificato, Charles Leclerc. Il monegasco niente ha potuto sulla sua Ferrari, piena di aggiornamenti, che non ha però portato benefici o miglioramenti nei confronti della spaziale W10 del team di Brackley.

Quarto Max Verstappen che salva la RB da un possibile ed incredibile sorpasso da parte delle McLaren in quinta e sesta posizione con Norris e Sainz. Il primo, soprattutto, è stato autore di un giro favoloso, a soli 10 millesimi dall’olandese della RedBull. Grandissimo passo in avanti del team di Woking che ha staccato la Renault e si è avvicinata alla prime posizione. La strada è quella giusta.

La strada non è sicuramente quella giusta per Sebastian Vettel autore di 2 giri non puliti, con molto sottosterzo ed anche problemi al cambio. La macchina non era sicuramente delle migliori, ma il tedesco ha accusato comunque un grave ritardo nei confronti del compagno di squadra.

Ottava posizione per un solido Daniel Ricciardo. La Renault però ha pagato un ritardo di mezzo secondo dalla McLaren. Nona posizione per Gasly che continua a non convincere.

Chiude la top ten il nostro Antonio Giovinazzi autore finalmente di una buona e pulita qualifica. Il pugliese domani avrà una grossa opportunità per andare a punti.

In undicesima posizione Albon, affianco a lui partirà Raikkonen che si è detto felice dei nuovi aggiornamenti dell’Alfa Romeo. Male Hulkenberg fuori dalla Q3.

Perez limita ancora i danni della Racing mentre il compagno Stroll sprofonda in 18esima posizione. Male le Haas con Magnussen (15°) e Grosjean (17°). In mezzo alle due Haas, in 16° posizione, Kvjat.

Chiudono la griglia le Williams con un Russel autore di un gran bel giro.

La griglia di partenza

Semafori verdi domani alle ore 14.10. Si prospetta un dominio Mercedes, con la lotta interna Mondiale tra Hamilton e Bottas. Ferrari, RB e forse McLaren, in lotta per il podio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20