gp misano qualifiche moto3

Il Gp di Misano della Moto3 regala delle qualifiche incerte e anche un po’ caotiche, come ci ha abituato la classe “leggera”. In mezzo alla confusione sbuca all’improvviso Ai Ogura, che allo scadere del tempo stampa la pole in 1’42″403. Il giapponese del Team Asia fa la differenza soprattutto nell’ultimo settore, che gli permette di battere Gabriel Rodrigo.

L’argentino del Team Gresini, da sempre specialista del giro secco, è stato in testa negli ultimi quattro minuti della sessione, salvo poi essere bruciato da Ogura. La prima fila la chiude Tastuki Suzuki, altro specialista della qualifica. Il giappo riccionese è terzo della sessione, a 3 centesimi dalla vetta.

Il migliore dei piloti italiani è Andrea Migno, quarto sulla pista di casa del VR46. Ottima la prestazione di Romano Fenati, che con il quinto tempo ottiene una delle migliori qualifiche dell’anno. “Fenny Five” è passato dalla Q1, insieme a Tony Arbolino, con un tempo appena più lento di quello che gli ha assegnato il posto in griglia. Rispetto a Fenati, Arbolino non fa meglio del nono tempo.

Sesta posizione per Raul Fernandez, altro specialista del giro singolo. Celestino Vietti è settimo con la seconda KTM VR46, a due decimi dal compagno di team. Ottavo Jeremy Alcoba, mentre Filip Salac chiude la top ten.

La sorpresa negativa delle qualifiche della Moto3 qui al GP di Misano è Albert Arenas, che scatta 13esimo. Il leader del mondiale è rimasto ai box per molto tempo, rimandando l’attacco al tempo negli ultimi quattro minuti. Girando da solo ha pagato sette decimi dal leader, e nell’ultimo tentativo è penalizzato dal traffico. Domani si preannuncia una gara in salita.

La sessione vede due cadute. John McPhee scivola ad inizio Q2 in curva 4, rialzandosi subito. Lo scozzese partirà 17esimo. Il secondo pilota a cadere è Alonso Lopez, il quale ha perso il controllo della sua Husqvarna in curva 3, nel suo ultimo giro veloce.

GP Misano, gli altri italiani nelle qualifiche Moto3

Con il 12esimo tempo, Riccardo Rossi si mette in luce in una delle migliori qualifiche della sua carriera. Un pelino in ombra Dennis Foggia, 15esimo e davanti a Stefano Nepa. L’abruzzese del Team Aspar non ha brillato come nelle FP3 di questa mattina, quando ha conquistato l’accesso diretto alla sessione che conta.

Niccolò Antonelli e Davide Pizzoli sono gli unici piloti tricolore che non hanno passato la tagliola del Q1. “Nicco23” ha mancato l’accesso all’ultimo secondo, e dovrà accontentarsi della 19esima casella sulla griglia di partenza. Pizzoli invece è 23esimo, in sella alla KTM del team RBA.

Classifica

Versione scaricabile

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20