gp portimao fp3 moto3 qualifiche

Un grande Andrea Migno conquista le qualifiche della Moto3, valevoli per il GP di Portimao. Il pilota di Saludecio partirà al palo con un 1’47″423 che avvicina il record del circuito, ottenuto nel 2020 da Jaume Masia. In prima fila partiranno anche Dennis Foggia, autore di un ultimo giro da incorniciare, e Sergio Garcia Dols. Lo spagnolo della Gas Gas approfitta della penalità di Jeremy Alcoba, ottimo terzo, per guadagnare una posizione. Penalità anche per John McPhee, sesto nella sessione odierna ma che domani partirà dalla pit lane. Gabri Rodrigo è quinto, ma poteva essere più avanti senza la caduta innescata da Filip Salac. Deniz Oncu, Darryn Binder, Xavier Artigas e Ayumu Sasaki completano la top ten.


GP Portimao, Moto3: Migno si conferma nelle FP3

Moto3 Alcoba e McPhee puniti per alterco fisico dopo l’incidente


GP Portimao Moto3, cosa succede in qualifica?

Sasaki, così come Salac, Romano Fenati e Adrian Fernandez provengono dalla Q1, caratterizzata da tempi piuttosto lenti. In Q2, Migno appare fin da subito il più in forma, con il solo Rodrigo in grado di mettergli il sale sulla coda. Tuttavia, l’argentino di Gresini viene speronato da Salac nell’ultimo tentativo, cosa che gli impedisce di tentare l’ultimo attacco al portacolori Snipers. L’ultimo run è invece felice per Foggia, capace di compiere un giro pulito senza sfruttare per forza traini e scie. Anche Fenati prova a fare tutto da solo: in Q1 ci riesce perfettamente, in Q2 si ritrova nella pancia del gruppo in fase di lancio, cosa che lo rallenta molto. “Fenny Five” partirà dalla 14esima posizione. Male anche Masia, che si fa annullare un giro buono per track limits, qualificandosi undicesimo (partirà nono grazie alle penalità di McPhee e Alcoba), e Pedro Acosta, 12esimo.

Veniamo agli altri italiani. Niccolò Antonelli ha il passo per fare bene, ma sbaglia completamente la tempistica nell’ultimo run. “Nicco23” rientra in pista molto tardi, prendendo la bandiera a scacchi senza poter migliorare il crono. Diciassettesimo tempo per il pilota di Cattolica, 15esimo domani al via. Stefano Nepa e Riccardo Rossi non superano il Q1: entrambi provano a sfruttare il traino di Fenati, ma si fanno seminare. Nepa partirà 23esimo, appena davanti a Rossi.


Griglia di partenza


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20