gp qatar qualifiche moto3

Con il tramonto sul GP del Qatar, Darryn Binder si scopre supereroe delle qualifiche della classe Moto3. Dopo essere passato dalla Q1, il sudafricano di casa Petronas conquista una pole position convincente, con 2’04″075. E’ il nuovo record del tracciato per le prove ufficiali, battendo il primato precedente firmato da Aron Canet nel 2019. La prima fila virtuale è chiusa dal rookie delle meraviglie Izan Guevara, passato anche lui dalla Q1, e dall’esperto John McPhee. La pattuglia italiana vede svettare Riccardo Rossi, autore di un bel nono tempo davanti a Niccolò Antonelli. Il favorito della vigilia Jaume Masia scatterà quinto nella gara di domani. Gli altri protagonisti in top ten sono Jeremy Alcoba (quarto), Kaito Toba (sesto), Gabriel Rodrigo (settimo) e Sergio Garcia (ottavo).


GP Qatar, Moto3: Garcia primo nel gran caldo


GP Qatar, cosa accade nelle qualifiche della Moto3?

I 15 minuti a disposizione della Q2, e le norme più severe sulla ricerca delle scie e sul traffico spingono i piloti a tattiche attendiste, a tal punto che bisogna aspettare anche tre minuti per vedere un pizzico d’azione. Binder ha la capacità di firmare un giro veloce fin dalla prima uscita, ponendosi in vantaggio rispetto agli altri. Sono gli ultimi due minuti che stravolgono la classifica, con i piloti che ritornano in pista a meno di due minuti e mezzo dalla fine. I primi dieci riescono a non prendere bandiera, permettendo a piloti come Masia e McPhee di salire in alto. Romano Fenati manca tale obiettivo, prendendo bandiera per appena un paio di secondi. “Fenny Five” partirà 18esimo.

Strategia simile anche in Q1. Binder anche lì detta il passo fin dal primo giro veloce, mentre gli altri devono sfruttare le scie giuste. In questo ambito brilla Riccardo Rossi, che guadagna l’accesso grazie al riferimento di Yuki Kunii, per poi salire al nono posto finale con una tattica simile. Fallisce invece Tastuki Suzuki, che proprio come Fenati rientra in pista troppo tardi e prende bandiera per un paio di secondi appena. Il “giappo-riccionese” partirà in ultima fila, appena dietro al compagno di squadra Lorenzo Fellon. Non si registrano cadute nel corso dei due turni.

le qualifiche degli italiani

Nel complesso, gli italiani deludono nelle qualifiche della Moto3 qui nel GP del Qatar. Dennis Foggia segna il 13esimo tempo, ed è autore di una carenata con John McPhee. Andrea Migno è 17esimo, alla sua prima qualifica con la Honda del team Snipers. Chiude la classifica tricolore Stefano Nepa, con il 25esimo tempo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20