fbpx
Ottobre21 , 2021

GP Russia: le dichiarazioni “a caldo” dei primi tre

Related

NFL, Week 7 – La preview di Washington – Packers

Alle 19:00 ora italiana di domenica 24 ottobre, Washington...

NFL, Week 7 – La preview di Bengals – Ravens

Alle 19:00 ora italiana di domenica 24 ottobre, prende...

NFL, Week 7 – La preview di Jets – Patriots

Il Gillette Stadium di Foxborough farà da teatro alla...

NFL, Week 7 – La preview di Chiefs – Titans

Domenica 24 ottobre, alle 19:00 ora italiana, il Nissan...

Share

Il GP di Russia è andato, ed è tempo di leggere le dichiarazioni “a caldo” del podio. Un podio del tutto inaspettato, complice la pioggia ed una griglia di partenza decisamente inediti. È il bello di questa stagione, che ci sta regalando colpi di scena a non finire. A proposito di colpi di scena: se vi siete persi il Gran Premio, vi giriamo la nostra cronaca disponibile qui sotto. Buona lettura e buon divertimento!


GP Russia: Hamilton quota 100, Verstappen che gara!


Cos’ha detto il podio? Le dichiarazioni post GP di Russia

Lewis Hamilton, vincitore: “C’è voluto tantissimo tempo per arrivare alla vittoria numero 100. Non ero sicuro se ci sarei mai arrivato o no. Lando ha fatto un lavoro fantastico. Aveva un passo incredibile, ha fatto e sta facendo un lavoro grandioso con la McLaren. E’ stato dolce amaro per me vincere questo GP davanti al mio vecchio team, la McLaren, che era davanti. Stanno facendo un lavoro fantastico. Ma adesso io lavoro per la Mercedes ed è bello che anche loro adesso abbiano di nuovo il motore Mercedes. Ho perso tanto in partenza ed è stata dura. Ho cercato di stare lontano dai guai. Max ha fatto un grandissimo lavoro arrivando secondo da ultimo che era. Sarà dura da qui in avanti. Sarebbe stata dura superare Lando. Aveva un bel passo. Se lui non avesse commesso errori sarebbe stata dura. Grosso ringraziamento al team. Max secondo? Non ci posso fare niente. Sicuramente un risultato da sogno per lui, ma sono grato per i punti che ho conquistato io“.

Max Verstappen, secondo classificato: “E’ stato davvero difficile capire quando rientrare. La pista era davvero scivolosa. Abbiamo azzeccato il momento giusto. Se lo avessimo fatto un giro prima avremmo distrutto le intermedie. Partire ultimo e arrivare secondo è stato positivo. La gara non è stata facile. Non era semplice superare e quando rimanevi bloccato era anche facile danneggiare le gomme. Per fortuna è arrivata la pioggia e ci ha aiutato a fare l’ultimo salto in avanti. Secondo con la penalità perdere solo una posizione non è troppo male. Stamattina avrei firmato per questo risultato. Gara pulita? Sono successe tante cose nel primo giro e nel primo stint in generale. Bisognava tenersi fuori dai guai e fare una gara pulita. Ci siamo riusciti molto bene, credo“.

Cos’ha detto la Ferrari sul podio?

Carlos Sainz, terzo classificato: “Sono partito bene, quella era la priorità. Non volevo perdere posizioni, ci sono riuscito e poi sono passato addirittura davanti, prendendo una grande scia a Lando. Poi purtroppo ho avuto graining e da li la gara si è messa male. Ho iniziato a soffrire. Siamo rientrati presto mettendo le hard. La pioggia è arrivata nel momento peggiore, perché stavo finendo le gomme hard. Siamo rientrati però al momento giusto e siamo riusciti a recuperare il terzo posto. Complessivamente una gara molto positiva la nostra“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20