GP Silverstone, le interviste ai piloti dopo le libere

Terminata la prima giornata di libere sul circuito di Silverstone è tempo di leggere le interviste ai piloti. Entusiasti Verstappen e Stroll per l’ottimo passo gara. Preoccupato Hamilton per non riuscire ancora a trovare il giusto bilanciamento. In Ferrari invece tira aria di rassegnazione.

Clicca QUI per leggere la cronaca di oggi.

Lewis Hamilton: “In generale non mi sono sentito a mio agio, non c’è un problema particolare. Il primo treno di gomme soft era buono, il secondo meno, ma abbiamo dei grandi ingegneri che potranno lavorare su queste cose. E’ l’aspetto che rende questo team fantastico, andiamo sempre in profondità nei dettagli, per cui spero che entro stasera troviamo le risposte. Oggi poi era bel tempo, domani penso che sarà più fresco. Sinceramente non ho guardato molto cosa facevano gli altri, non so dove abbiano terminato Vettel e Verstappen, so che Albon e Stroll sono stati molto veloci. Ma penso sia bello vedere che siano tutti così vicini, mi auguro che domani possiamo esserci anche noi”.

Sebastian Vettel: “Quella odierna è stata una giornata che definirei incompiuta. È stato un peccato perdere per intero la sessione del mattino. Ma pure nel pomeriggio abbiamo avuto un problema con il pedale del freno che ci è costato del tempo e non mi ha permesso di prendere il ritmo in pista. Domani pomeriggio vedremo dove saremo in classifica. La pista dovrebbe essere più fresca in termini di temperature e anche per noi potrebbe essere meglio. Il ritorno di Nico? C’è stato un tempo in cui in Formula 1 c’erano fino a sei o sette piloti tedeschi, quindi è bello non essere più il solo. Chiaramente sono contento per lui ma tutti speriamo di rivedere quanto prima Sergio tra noi”.

Charles Leclerc: “È stata una giornata abbastanza buona per quanto riguarda le prestazioni in chiave qualifica, ma il nostro passo gara non sembra essere buono. Nel long run la macchina era difficile da guidare, il bilanciamento non era eccezionale ed ero molto al limite. Domani e domenica le temperature saranno molto diverse e inoltre credo che abbiamo ancora la possibilità di cambiare varie cose per vedere come migliorare il ritmo di gara, probabilmente sacrificando qualcosa nel passo qualifica”.

Lance Stroll: “E’ stata una giornata positiva, è bello essere davanti a tutti. Oggi la vettura è andata bene sia nel giro secco che sul long run, quindi è un inizio di weekend promettente. Sapevamo di arrivare a Silverstone e fare dei passi in avanti, ma quel che più conta adesso sarà la qualifica di domani, insieme alla gara di domenica.

Max Verstappen: “È stata una giornata nel complesso positiva, stiamo continuando a portare novità alla vettura e gli ultimi aggiornamenti sembra che funzionino. Sono contento perché pare che finalmente abbiamo imboccato la direzione giusta. Ci sono ancora diversi aspetti sotto i quali possiamo migliorare, ma è solo venerdì. Nel mio giro veloce sono stato bloccato da Grosjean, quindi nelle PL2 non ho il mio riferimento cronometrico a livello di tempo sul giro singolo, ma non è un problema. Nella simulazione gara siamo stati competitivi, vedremo se e come evolverà il meteo nei prossimi giorni”.

Appuntamento a domani con le libere 3 alle ore 11.00 e le qualifiche alle ore 15.10

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20