Gp Silverstone Stroll

Durante il Gp di Silverstone, Lance Stroll ha accusato un problema alla vettura. Problema causato dalla presenza di un elicottero un po’ troppo vicino alla pista.

Mick Schumacher alla guida della Jordan 191

Gp Silverstone: Stroll ha rischiato di perdere il controllo della vettura?

La Formula Uno è uno sport spettacolare e spesso le riprese dall’alto regalano momenti immortali. Esse sono diventate un elemento fondamentale e permettono anche di chiarire le cause e le colpe di eventuali contatti o incidenti. Durante il gran premio di Silverstone, un elicottero stava causando però la perdita di controllo di una vettura. La monoposto in questione era l’Aston Martin guidata da Lance Stroll. Il pilota canadese ha infatti accusato una perdita di stabilità da parte della monoposto pensando di aver forato. In realtà il tutto è stato provocato dalla vicinanza dell’elicottero alla vettura. L’aria generata dall’elicottero ha infatti completamente interrotto il flusso d’aria della monoposto, causando problemi al pilota. Non sono certamente episodi che capitano spesso e per questo ottengono una certa rilevanza. Il pilota probabilmente era in una zona di frenata oppure aveva l’ala del DRS aperta e l’aumento del vento ha provocato la momentanea perdita del controllo. Tutto questo però non ha impedito a Stroll di terminare la gara in 8a posizione.

Silverstone: troppi elicotteri in volo

Non è sorprendente che un episodio del genere sia accaduto sul tracciato di Silvestone. Basti pensare che nel 1999, erano circa 4200 i movimenti registrati dagli elicotteri accorsi nei pressi del tracciato per assister al gran premio. Ovviamente con il tempo il numero si è notevolmente diminuito ma è cresciuto quello relativo agli elicotteri fotografici o adibiti alle riprese dall’alto.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20