GP Thailandia | Marquez vince ed è campione del mondo!

Marc Marquez è campione del mondo per l’ottava volta in carriera. Sesto titolo in MotoGP in sette anni. Il più forte di tutti in questo momento e nessuno sembra poterlo impensierire verso nuove vittorie e record.

La gara è stata una “replica” del GP di Misano, con Quartararo e Marquez subito in fuga con un ritmo superiore a tutti gli altri. Dietro Vinales è saldamente terzo, mentre gli italiani Morbidelli, Dovizioso e Rossi lottano con Mir e Rins. I primi due hanno un passo clamoroso. Verso metà gara però la M1 del francese ha iniziato a scivolare sul posteriore e si è capito che Marc ne aveva di più e che avrebbe potuto fare di un sol boccone il suo avversario. A quattro giri dal termine lo spagnolo ha fatto un primo tentativo all’esterno della curva 3.

Il duello all’ultima curva tra Quartararo e Marquez

Il sorpasso decisivo però è arrivato proprio all’ultimo giro, quando il motore Honda ha sverniciato la Yamaha M1 portandosi in testa. Il diablo non ha mollato e si è ripresentato al fianco dello spagnolo all’ultima curva, con una staccata impensabile mollando i freni. Il campione del mondo però ha incrociato alla Dovizioso e si è rimesso davanti, potendo festeggiare gara e campionato.

Il francese, con una moto ufficiale, sarà un cliente scomodissimo per Marquez nei prossimi anni. Terzo posto per Vinales che non è mai riuscito a tenere il passo dei primi due. Quarto Dovizioso, ma la sua Ducati ha chiuso con un pesante ritardo di 11’ secondi. Quinto Rins autore di una buona rimonta. Ottimo sesto posto per Franco Morbidelli che ha chiuso davanti a Rins. Solo ottavo Valentino Rossi ancora con problemi di degrado al posteriore.

Una menzione speciale Marc Marquez se la merita tutta: il cabroncito è all’ottavo sigillo della carriera, il sesto in MotoGP in sette anni. Ben 79 vittorie in 201 Gran Premi con 130 podi ed 89 pole position. Ad appena 26 anni e 231 giorni diventa il più giovane pilota di sempre a vincere 6 mondiali nella classe regina. In questa stagione Marc è stato un vero cannibale con un rendimento impressionante. Ben 9 vittorie, 8 pole, in 15 gare. Il dato impressionante è che escludendo Austin (dove era dominatore da 6 anni ed era in testa agevolmente), Marc dove non ha vinto non ha mai fatto peggio della seconda posizione. Un fenomeno assoluto che sta dominando la scena del Motomondiale dal 2010. L’era di Marquez è appena cominciata e tanti record saranno battuti ancora dall’otto volte campione del mondo.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.