fbpx
Ottobre21 , 2021

Gp Turchia: l’assetto Red Bull potrebbe complicare la gara di Verstappen

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

In vista del Gp di Turchia, l’assetto della Red Bull potrebbe complicare la gara di Verstappen. L’olandese partirà dalla seconda posizione alle spalle di Bottas.

Gp Turchia: l’assetto Red Bull è inadatto?

Nonostante la seconda posizione sulla griglia di partenza, Max Verstappen non è tranquillo. L’assetto della vettura austriaca infatti, non sembra rassicurare il pilota olandese. Verstappen si è lamentato molto nel corso del weekend e le modifiche apportare dal team non sono servite a molto. Il tutto perché Red Bull ha effettuato i test di simulazione utilizzando i parametri dell’asfalto relativi al 2020. Un errore che in pista costringe la RB16B a pagare circa tre decimi dalla due Mercedes. Questo gap potrebbe dunque essere un duro ostacolo da superare per Verstappen durante la gara. L’olandese mira infatti alla vittoria ma Bottas potrebbe sfruttare al meglio la sua ultima grande occasione per ottenere un successo in F1 con la scuderia anglo-tedesca. Occhio anche a Charles Leclerc con la SF21. La Ferrari non ha il passo gara migliore della RB16B ma la velocità di punta della rossa sembra poter essere un punto di forza da non sottovalutare. Il tutto tenendo gli occhi sullo specchietto per controllare la rimonta di Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo partirà undicesimo ma il Gran Premio di Turchia ha sempre riservato sorprese fino all’ultima curva.

Sito ufficiale f1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20