fbpx
Settembre22 , 2021

Hakimi-PSG: è fatta per il passaggio del marocchino ai parigini

Related

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

-Pisa-Monza 2-1: i Toscani continuano ad imporsi

Oggi 21 Settembre 2021 nello Stadio Romeo Anconetani alle...

Cosenza-Como 2-0: Gori e Millico regalano tre punti preziosi a Zaffaroni

Il Cosenza ottiene il suo terzo risultato utile consecutivo...

NFL, Week 3 – La preview di Panthers – Texans

La terza settimana di National Football League si apre...

Share

Il Paris Saint Germain sembra infermabile! Infatti il colosso francese è attivissimo sul mercato, con tante trattative che sono davvero vicine alla conclusione. Come annunciato già nelle scorse ora il matrimonio Hakimi-PSG è davvero cosa fatta, con gli ultimi dubbi che sembrano essere stati spazzati via. Sia il calciatore che la sua famiglia infatti sembrano aver detto di sì alla corte dei parigini, dopo un breve interessamento del Chelsea che però è stato troppo debole. A guadagnarci sono tutti; innanzitutto il calciatore che stratta un super contratto, poi il PSG che compra uno dei più forti esterni in circolazione e l’Inter che ottiene un super compenso per la cessione.

HAKIMI-PSG, QUALI SONO LE CIFRE DELL’ACCORDO?

Come abbiamo detto la fumata bianca era ormai solo questione di ore, con l’accordo che già ieri era praticamente totale. Infatti il matrimonio Hakimi-PSG è stato fatto per ben 68 milioni di euro, più 5 milioni di bonus che dovrebbero essere raggiunti senza problemi. Una cessione super dunque per l’Inter, che rimarrà a lungo nella storia del club. La cessione supera addirittura due trasferimenti storici dei nerazzurri: quello di Ibrahimovic a. Barcellona nel 2009, che portò 69,5 milioni nelle casse nerazzurre l’affare Icardi sempre con il PSG che fruttò ai milanesi 50 milioni più 8 di bonus a maggio 2020. Un colpo davvero clamoroso, anche se ora l’Inter dovrà sostituire il calciatore che nella passata stagione aveva fatto davvero benissimo, risultando uno dei migliori nella cavalcata scudetto dei nerazzurri.


LEGGI ANCHE: Chelsea: spunta il nome di Adama Traorè, per Tuchel è l’unica alternativa ad Hakimi


L’INTER AL LAVORO SULLE FASCE

Dopo la cessione di Hakimi i nerazzurri hanno bisogno di trovare al più presto un sostituto, per non farsi trovare impreparati a inizio stagione. I nomi sono tanti, con molte idee che sono davvero interessanti. Tra le varie opzioni infatti ci sono i prestiti di Zappacosta e di Bellerin. In alternativa anche il nome di Dumfries potrebbe fare al caso del neo tecnico Simone Inzaghi, ma dopo il buon europeo disputato ci vorranno almeno 30 milioni per portarlo via al PSV. Circa 10 milioni in meno invece dovrebbe costare Marcos Alonso, anche se il terzino sinistro spagnolo ha già 30 anni e non sarebbe un investimento di prospettiva. Infine anche un altro olandese, Van Aanholt potrebbe essere un bel colpo, visto anche che attualmente è svincolato, ma in questo caso l’Inter dovrà vedersela con la Lazio, già in contatto con il calciatore.

LEGGI ANCHE: PSG, Inter Milan agree €70m transfer for Achraf Hakimi

Hakimi-PSG; ennesimo colpo di mercato della proprietà qatariota dei parigini.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20