Halep-Williams
Halep-Williams: Credit on Twitter @Wimbledon
Simona raggiunge la prima finale a Londra travolgendo 6-1, 6-3 Svitolina. Successo agevole anche per Serena contro l’outsider Strycova. Ora l’americana insegue il 24° Slam

Alla fine non ci sono state sorprese: la finale di Wimbledon nel circuito femminile sarà Halep-Williams. Non che avessimo molti dubbi, ma entrambe le tenniste ci sono arrivate fin troppo comodamente, risparmiando energie per l’ultimo atto in programma sabato.

Ruggito Simona –

Entrambe le semifinali si sono giocate sul Centre Court con Halep-Svitolina ad aprire le danze. Il pubblico inglese che si aspettava molto spettacolo non è stato ripagato appieno. Il match è infatti stato a senso unico dall’inizio alla fine, con un vero e proprio monologo di Simona.

Infatti la romena ha offerto una prestazione senza sbavature, al contrario di Svitolina mai così timida e poco incisiva. Il poco vero tennis è andato in scena solo nei primi 3 game, nel quale ci sono stati scambi lunghi e tirati che hanno portato ad una serie di break e contro-break.

L’ucraina parte inizialmente prudente, ma sul 2-1 Simona dà un’accelerata al match: quattro giochi consecutivi e set in saccoccia.

Infatti Halep mostra un qualità che sull’erba la romena non faceva vedere da anni, con uno schema servizio/cross/dritto che annichilisce completamente l’avversaria.

Svitolina riesce a scuotersi solo ad inizio secondo set, dove tiene finalmente due turni di battuta consecutivi. Halep parte un pò più guardinga ma sul 3-3 manda la partita ai titoli di coda: ritorna a funzionare perfettamente la rotazione provata e riprovata nel corso del primo parziale e tanti cari saluti alla bella Elina.

Halep-Williams- Simona
Simona Halep centra la prima finale a Wimbledon in carriera, diventando la prima tennista romena a riuscirci

Simona vince 6-1, 6-3 e si regala la prima finale dei Championships in carriera, diventando la prima tennista romena a riuscirci. Ora a separarla dal suo secondo Slam – dopo il Roland Garros 2018 – più che Serena Williams, ci sarà la maledizione finali.

Infatti l’ex n.1 delle 4 finali major disputate, 3 le ha perse.

Serena a caccia della storia –

Serena Williams è sempre più nella storia del tennis femminile: raggiunge la finale a Wimbledon e prenota il 24° Slam in carriera. Il primato dell’australiana Margaret Smith Court – 24 Slam – ormai trema, perché Serena corre veloce verso l’empireo del circuito WTA.

Escludendo le spaventose qualità sportive dell’americana, questa finale per lei era un traguardo impensabile qualche mese fa: infatti dopo la gravidanza dello scorso anno ha faticato non poco a ritrovare il top della forma.

La logorante stagione sul rosso è servita come il pane per la più piccola delle sorelle Williams, per far tornare il suo corpo in allenamento in vista dei Championships.

La Serena che stiamo vedendo a Londra è infatti un vero e proprio carrarmato: neanche a dirlo la semifinale di oggi contro Strycova è stata senza storia. ‘The Queen‘ ha inesorabilmente messo fine al sogno della ceca, che non è riuscita a godersi mai appieno l’emozione di questa sua prima semifinale in uno Slam.

La partita ha infatti pochissimi spunti di riflessione, con una Serena troppo superiore. La tennista del Michigan ammazza il match già dalle prime battute, trionfando con un autorevole 6-1, 6-2 in un’ora esatta.

Halep-Williams - Serena
Serena Williams andrà a caccia del 24° Slam della sua incredibile carriera

Il dislivello di queste due semifinali lo si denota anche dal numero di game vinti dalle sconfitte: 7 complessivi.

Halep-Williams il meglio possibile

Halep-Williams è quindi la finale più adatta per questo tipo di palcoscenico, con l’americana naturale favorita a caccia dell’ottava affermazione a Church Road. 7 vittorie e 3 sconfitte il suo computo nelle finali dell’All England Club.

I precedenti Halep-Williams sono nettamente in favore di Serena, in vantaggio 9-2.

Risultati –

[11] S. Williams b. B. Strycova 6-1, 6-2

[7] S. Halep b. [8] E. Svitolina 6-1, 6-3

Il tabellone femminile completo

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.