Krzysztof Piatek e Matteo Guendouzi, di proprietà dell’Arsenal, stanno spingendo per iniziare quando l’Hertha Berlin ospiterà sabato il Borussia Mönchengladbach. Il calcio d’inizio dell’incontro Hertha Berlin – Borussia Mönchengladbach è previsto per oggi, 10 aprile 2021 alle ore 14.30.

Hertha Berlin – Borussia Mönchengladbach: a che punto sono le due squadre?

L’Hertha ha ottenuto vittorie casalinghe consecutive in campionato, la migliore corsa all’Olympiastadion di tutta la stagione. Il ritorno della Vecchia Signora di 12 punti in 14 giornate nel 2021 è solo meno di quanto lo Schalke (sei) in fondo alla classifica abbia ottenuto. Valentino Lazaro ha rappresentato 57 volte l’Hertha in Bundesliga dal 2017 al 2019, segnando cinque volte per il club. Questi gol includevano un gol contro il Gladbach quando queste due squadre si sono incontrate nella capitale nel 2018/19. Il Gladbach punta a diventare tre su tre per la prima volta in questa stagione. I puledri vantano il miglior record su calcio piazzato del campionato, segnando 18 volte su palle inattive. L’Hertha, invece, ha il minor numero di rientri in campionato (otto). Sono trascorse otto partite di campionato dall’ultima volta che Alassane Plea ha trovato il fondo della rete, la sua più lunga corsa sterile in Germania da quando è arrivato al Gladbach nel 2018.

Hertha Berlin

Guendouzi è stato assegnato per la prima volta da gennaio in campionato consecutivo quando l’Hertha ha reagito da un gol fino al pareggio con i rivali cittadini Union Berlin l’ultima volta fuori. Il risultato ha sollevato la Vecchia Signora di due punti sopra il punto di spareggio retrocessione, con sette turni di partite ancora da giocare. Sami Khedira è tornato tempestivamente dall’infortunio sostituendo Guendouzi al 79 ‘nel derby di Berlino, anche se Santiago Ascacibar probabilmente farà cenno al vincitore della Coppa del Mondo FIFA 2014 per coprire lo squalificato Lucas Tousart. Dodi Lukebakio – in porta dal dischetto contro Union – Matheus Cunha e Jhon Cordoba dovrebbero completare quello che sembra essere il terzo anteriore preferito di Dardai, con Piatek che forse dovrà accontentarsi ancora una volta di un posto tra i sostituti. Il portiere Alexander Schwolow dovrebbe continuare davanti a Rune Jarstein, mentre il difensore centrale Dedryck Boyata rimane fuori.

Borussia Mönchengladbach

Gladbach si reca nella capitale tedesca nella relativa comodità di metà classifica, anche se con la qualificazione europea ancora all’ordine del giorno. La squadra di Marco Rose sembra aver girato un angolo dopo aver scattato una serie di sette partite senza vittorie con vittorie consecutive su Schalke e Friburgo, e ha iniziato il fine settimana a soli quattro punti dai primi sei. Marcus Thuram è stato l’eroe contro il Friburgo, il francese ha segnato una doppietta nel secondo tempo. Ha iniziato le ultime cinque partite di campionato di Gladbach di fila e dovrebbe riuscire a mantenere Breel Embolo in panchina allo Stadio Olimpico. L’influente centrocampista Jonas Hofmann è eliminato, mentre Ramy Bensebaini dovrebbe rimuovere Oscar Wendt come terzino sinistro, dopo aver scontato una squalifica obbligatoria di una partita.


Tutte le partite di Bundesliga

Probabili formazioni di Hertha Berlin – Borussia Mönchengladbach


Hertha: Schwolow – Klünter, Stark (c), Torunarigha – Zeefuik, Ascacibar, Guendouzi, Mittelstädt – Lukebakio, Cordoba, Cunha
Fuori: Boyata (coscia), Darida (squalificato), Löwen (knock), Netz (piede), Tousart (squalificato)
In dubbio: M. Dardai (ginocchio), Jarstein (non incluso)
Allenatore: Pal Dardai

Gladbach: Sommer – Ginter, Zakaria, Beyer – Lainer, Kramer, Neuhaus, Bensebaini – Stindl (c) – Plea, Thuram
Fuori: Hofmann (non incluso)
In dubbio: Elvedi (vitello)
Allenatore: Marco Rose

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20