presentazione honda lcr

In questo febbraio in cui non si gira, la MotoGP si dedica a togliere i veli alle moto partecipanti. Oggi è il turno della squadra Honda LCR ad organizzare, in forma rigorosamente virtuale, la presentazione della sua campagna 2021. In una sala vuota in quel di Cervera, la scuderia di Lucio Cecchinello mostra al globo i colori della RC213V di Alex Marquez. Il catalano, fratello minore del fenomeno Marc, è al suo secondo anno in MotoGP, ed avrà a disposizione una moto ufficiale al 100%. Prenderà di fatto il posto di quel Cal Crutchlow che svolgerà le mansioni di collaudatore per conto di Yamaha.

Presentazione Honda LCR, che colori ha la moto di Marquez?

In questa specie di teatro nero la Honda LCR numero 73 risalta parecchio. La colorazione è un misto tra il blu, il verde ed il bianco, con qualche striscia rossa soprattutto al posteriore (dove insieme al verde ed al bianco sembra un po’ riprodurre la bandiera italiana). A farla da padrone sono gli sponsor: la carena vede prevalere la Givi, azienda nostrana specializzata in accessori per moto e che segue Cecchinello fin dai tempi in cui correva da pilota. Il verde è quello della marca di lubrificanti Castrol, partner del team e della Honda. Per il resto non ci sono sorprese sulla livrea che, onestamente, non appare tra le più belle tra quelle viste finora.


MotoGP, KTM svela i suoi colori per il 2021


E Nakagami?

La presentazione di oggi di Honda LCR è tutta incentrata su Alex Marquez. E’ lui il protagonista di questo show, essendo di fatto la punta di un team che negli hanno ha stretto un rapporto sempre più stretto con l’Ala Dorata. Manca l’altra parte del box dell’ex pilota veneziano, ossia Takaaki Nakagami. Niente paura: “Taka” è confermatissimo dalla compagine, grazie anche al supporto dello sponsor Idemitsu. I veli sulla sua RCV saranno tolti a tempo debito. Ma per oggi, lo spazio sul palcoscenico è per l’attore protagonista.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20