I Kansas City Chiefs si aggiudicano il Super Bowl LIV di Miami. A 50 anni dall’ultima presenza al Super Bowl, i Chiefs vincono il Vince Lombardi per la seconda volta nella loro storia.

Il match rimane aperto fino all’ultimo quarto. Inizia decisamente meglio la partita dei 49ers. Garoppolo guida l’attacco di San Francisco con giocate veloci e corse, che non lasciano scampo alla difesa dei Chiefs. Si fa valere anche la difesa, che blocca, sul nascere, le giocate di Mahomes. Nel corso del secondo tempo, il quarterback di Kansas City entra sempre di più in partita e, nel momento in cui la difesa dei Niners sembra avere il match in pugno, fa tornare i suoi a galla. Nell’ultimo quarto, la squadra di Reid difende con più aggressività e completa la rimonta, vincendo il Super Bowl LIV per 20-31.

Patrick Mahomes, quarterback dei Kansas City Chiefs

L’inno

La serata del Super Bowl si apre con Demi Lovato, che incanta l’Hard Rock Stadium sulle note dell’inno nazionale.

Primo tempo

Non inizia al meglio il Super Bowl di Patrick Mahomes, che, nel suo primo drive, viene bloccato dalla difesa dei 49ers. L’attacco di Shanahan mette alla prova la difesa avversaria con le corse. Samuel, con una corsa sulla destra, conquista circa 30 yards e realizza il primo big play del match. Sulle 25 yards dei Chiefs, però, la difesa di Kansas City chiude bene gli attacchi di Garoppolo. I Niners si accontentano del calcio da tre punti. Rientra Mahomes, che inizia a conquistare yards, soprattutto grazie alle giocate di Hill, Kelce e Williams e a una corsa del quarterback, che porta i Chiefs a un passo dalla end zone. È lo stesso Mahomes a mettere a segno il primo touchdown del Super Bowl LIV.

All’inizio del secondo quarto, Breeland intercetta il lancio di Garoppolo. La difesa dei Niners limita l’errore del suo numero 10 e costringe i Chiefs al calcio da tre. Rientra l’attacco di San Francisco, che concentra il gioco, ancora sulle corse. Entra anche Mostert, che da una grossa spinta all’attacco guidato da Garoppolo. Il drive viene chiuso dal touchdown di Juszczyk, che ristabilisce la parità: 10-10.

Half time show

Sono Shakira e Jennifer Lopez a esibirsi nell’half time show a Miami, tra coloratissime coreografie di luci e fuochi d’artificio. Sulle note delle loro più grandi hit, le due cantanti fanno scatenare gli spettatori dell’Hard Rock Stadium.

Shakira e Jennifer Lopez nell'halftime show del Super Bowl LIV
Shakira e Jennifer Lopez nell’halftime show del Super Bowl LIV

Secondo tempo

I 49ers conquistano sempre più terreno, con giocate molto veloci, che non lasciano scampo alla difesa avversaria. L’attacco di San Francisco arriva nel range del field goal e conquista altri tre punti. I successivi attacchi dei Chiefs vengono chiusi dalla difesa di San Francisco, che inizia a mettere più pressione anche su Mahomes. Il numero 15, prima, subisce l’attacco di Bosa, che gli fa perdere il pallone, poi, si vede intercettare il lancio da Warner. Rientra in campo l’attacco dei Niners, che riesce ad andare a touchdown con Mostert; 20-10.

I Chiefs iniziano l’ultimo quarto all’attacco, ma è un inizio di quarto amaro per la squadra di Reid, che subisce un altro intercetto. Hill non riesce a trattenere la palla, sul lancio di Mahomes, e Moore intercetta. La difesa dei Chiefs riesce a fermare l’attacco di San Francisco e a far rientrare, in campo, l’attacco. Nel momento in cui la difesa dei Niners sembra aver il gioco in pugno, Mahomes pesca Hill con un grande lancio, che il numero 10 riceve sulle 20 yards di San Francisco. Kansas City chiude il drive con il touchdown di Kelce, che accorcia le distanze: 20-17. La difesa dei Chiefs riesce a chiudere un altro drive di Garoppolo e a ridare la palla a Mahomes. Il QB di Kansas City è protagonista di un ottimo drive, che chiude con il touchdown di Williams. L’azione viene rivista dagli arbitri, che convalidano il touchdown: 20-24. Torna in campo l’attacco di San Francisco, ma la difesa dei Chiefs non lascia scampo a Garoppolo. La palla torna all’attacco della squadra di Reid, che conquista un altro touchdown con Williams: 20-31.

ien Williams, running back dei Kansas City Chiefs, grande protagonista del Super Bowl LIV
Damien Williams, running back dei Kansas City Chiefs, grande protagonista del Super Bowl LIV

Altri articoli sul Super Bowl LIV

Jimmy Garoppolo, QB dei San Francisco 49ers
Preview del Super Bowl LIV
Katie Sowers è la prima donna ad allenare in un Super Bowl
San Francisco 49ers e Kansas City Chiefs arrivano al Super Bowl
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20