L’andata del Bernabeu tra Real Madrid e Manchester City vede i Citizens vincere per 1-2. Gli inglesi riescono a rimontare la rete di Isco e a espugnare lo stadio dei Blancos, conquistando un buon risultato in vista della gara di ritorno.

Dopo un primo tempo un po’ sottotono, le due squadre, nella ripresa, si danno battaglia a viso aperto. Isco apre le marcature, ma, appena la pressione della squadra di Guardiola aumenta, il Real cede. Jesus pareggia e De Bruyne segna la rete del vantaggio, sul rigore conquistato da Sterling.

Gli ottavi di Champions League sembrano non mettersi nel migliore dei modi, per la squadra di Zidane, che anche quest’anno, nel ritorno, farà a meno di Sergio Ramos, espulso dopo un brutto fallo.

FORMAZIONI

REAL MADRID 4-3-3

Courtois

Mendy, Ramos, Varane, Carvajal

Modric (dall’84’ Vazquez), Casemiro, Valverde

Vinicius (dal 75′ Bale), Benzema, Isco (dall’84’ Isco)

A disposizione: Militao, Bale, Areola, Jovic, Kroos, Marcelo, Vazquez

All. Zidane

MANCHESTER CITY 4-2-3-1

Ederson

Mendy, Laporte (dal 33′ Fernandinho), Otamendi, Walker

Rodri, Gundogan

B. Silva (dal 73′ Sterling), De Bruyne, Mahrez

Jesus

A disposizione: Sterling, Fernandinho, Bravo, Silva, Foden, Cancelo, Aguero

All. Guardiola

LA PARTITA

PRIMO TEMPO

L’avvio della gara non regala grandi emozioni. Il Real Madrid ha in mano le redini del gioco e cerca di trovare varchi nella retroguardia del Manchester City. Sale a supporto della manovra anche Varane, che, al 15′ tira dal limite dell’area. Il sinistro del francese termina alto.

La gara si intensifica nei minuti successivi. Si fanno vedere i Citizens con De Bruyne, al 27′, ma il tiro del belga manca il bersaglio. Rispondono i Blancos prima con il colpo di testa di Benzema, parato da Ederson, poi con Casemiro, che calcia fuori bersaglio. Al 36′ si rivede il City. Silva prova la conclusione col sinistro, ma il tiro è centrale e Courtois non ha problemi.

SECONDO TEMPO

Parte meglio il City che si rende subito pericoloso con Mahrez. Gli inglesi ripartono in contropiede e la sfera arriva a De Bruyne, che serve l’algerino. Mahrez continua a insidiare la porta difesa da Courtois. L’esterno calcia centralmente, poi riceve da Gundogan e mira all’angolino sinistro basso. Courtois si distende e para anche il secondo tiro.

Il Real Madrid riparte e si fa rivedere dalle parti di Ederson. Isco stacca di testa, indirizzando la sfera nell’angolino basso destro, ma Ederson riesce a salvare. La spinta del Real Madrid porta i suoi frutti poco dopo. Vinicius serve Isco a centro area e lo spagnolo calcia verso la porta, battendo il portiere brasiliano. Al 59′ la squadra di Zidane passa in vantaggio.

I Citizens ripartono subito all’attacco e si affacciano dalle parti di Courtois con De Bruyne, al 63′. Il tiro del centrocampista viene respinto dal connazionale. I ritmi della gara calano e Guardiola manda nella mischia Sterling, al 73′, dando più spinta all’attacco. Al 77′, i Citizens pareggiano grazie al colpo di testa di Jesus, pescato da De Bruyne con un cross ben indirizzato.

Dopo la rete del brasiliano i ritmi della gara si rialzano. Sono gli inglesi a mettere più in difficoltà la difesa avversaria e ottengono un calcio di rigore, grazie al neo entrato Sterling, all’81’. Dal dischetto va De Bruyne, che non sbaglia e manda in avanti i suoi.

Zidane rinforza l’attacco, con l’ingresso di Vazquez e Jovic, ma rimane in 10 uomini, all’86’. Sergio Ramos commette un brutto fallo e l’arbitro gli mostra il cartellino rosso.

TABELLINO

MARCATORI: 59′ Isco, 77′ Jesus, 83′ De Bruyne

AMMONIZIONI

REAL MADRID: Valverde, Modric

MANCHESTER CITY: Mendy

ESPULSIONI

REAL MADRID: Ramos

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20