Superlega

La Superlega sembra aver scisso il mondo del calcio. E’ scontro totale tra i club fondatori e le due federazioni calcistiche: FIFA e UEFA. I 15 club hanno informato le federazioni di essere pronti ad intraprendere azioni legali per proteggere la nuova competizione europea.

Arsène Wenger e la previsione sulla Superlega

Superlega: cosa faranno i club?

Il mondo del calcio è cambiato in meno di 24 ore. Nella notte, i comunicati di Juventus e Real Madrid hanno ufficializzato la nuova competizione europea. La nascita della Superlega è dunque ufficiale ma non tutto sta andando come progettato. UEFA e FIFA sono pronte a multare, penalizzare ed escludere da tutte le competizioni le 15 squadre che hanno aderito al progetto.

Le due federazioni (UEFA e FIFA) hanno già comunicato le possibili sanzioni verso i club partecipanti alla nuova competizione europea. Inoltre, sarebbero pronte cause legali da 50-60 miliardi di euro nei confronti dei club fondatori. Quest’ultimi, avrebbero comunicato le loro intenzioni tramite una lettera al presidente della FIFA Infantino e al presidente UEFA Ceferin. A seguire, un estratto della lettera, pubblicato da The Associated Press: “Siamo preoccupati che la FIFA e la UEFA possano rispondere a questa lettera di invito cercando di prendere misure punitive. I vostri comunicati ufficiali, tuttavia, ci obbligano ad adottare misure per proteggerci da una tale reazione avversa, che non solo metterebbe a repentaglio l’impegno per un finanziamento, ma sarebbe illegale. Per questo motivo, SLCo (Super League Company) ha presentato una mozione dinanzi ai tribunali competenti. È nostro dovere, garantire che tutte le azioni ragionevoli disponibili per proteggere gli interessi della Competizione e dei nostri stakeholder siano debitamente intraprese, dato il danno irreparabile che si subirebbe se, per qualsiasi motivo, fossimo privati ​​dell’opportunità di creare tempestivamente il torneo e distribuire i proventi che ne derivano“.

Sito ufficiale thesuperleague.it

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20