fbpx
Ottobre21 , 2021

Il Cagliari tiene testa alla Lazio: 2-2 all’Olimpico

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

Il Cagliari tiene testa alla Lazio allo stadio Olimpico. La quarta giornata di campionato di Serie A, non è certo andata come i biancocelesti avrebbero voluto. I sardi di Mazzarri sono infatti riusciti a farsi valere nel terreno di gioco avversario, segnando ben due reti. Le squadre guadagnano un punto a testa. Com’è andata la partita?


La Lazio contro il Cagliari cerca la vittoria


Il Cagliari tiene testa alla Lazio: com’è andata la partita?

Carattere, grinta e voglia di vincere. Sono queste le caratteristiche principali che oggi, domenica 19 settembre, il Cagliari ha portato in campo allo stadio Olimpico di Roma. I sardi, dopo il cambio allenatore, che ora è Mazzarri, sono entrati in campo con la volontà di portare a casa un risultato positivo e ci sono riusciti. Il pareggio ha reso contenti i rossoblu ma fatto rientrare negli spogliatoi una Lazio amareggiata che inizialmente aveva il risultato in mano. Infatti, la prima rete l’ha segnata Ciro Immobile che di testa supera Cragno al 45esimo minuto. Il Cagliari riesce però a recuperare il risultato all’inizio del secondo tempo, grazie al gol di Joao Pedro che scavalca letteralmente Pepe Reina. La formazione ospite continua ad attaccare e a scovare i punti deboli della Lazio: riesce così a portarsi in vantaggio. Il marcatore è l’ex Keita Balde che porta i suoi sull’1-2. I padroni di casa però non demordono ed ecco che all’83esimo Cataldi timbra il gol del pareggio. La partita termina sul 2-2 con la Lazio che sul finale tenta il tutto per tutto senza però riuscire a segnare un altro gol. Le squadre guadagnano un punto a testa.

Il tabellino della partita

  • LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari (29′ st Marusic), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva (20′ st Cataldi), Luis Alberto (43′ st Akpa Akpro); Pedro (20′ st Zaccagni), Immobile, Felipe Anderson (43′ st Moro). A disp.: Adamonis, Basic, Escalante, Muriqi, Patric, Radu, Strakosha. All.: G. Martusciello (Sarri squalificato).
  • CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Carboni, Ceppitelli, Lykogiannis (32′ st Bellanova); Caceres (11’st Zappa), Nandez, Marin, Deiola, Dalbert (11′ st Walukiewicz); Joao Pedro (43′ st Pavoletti), Keita (32′ st Pereiro). A disp.: Altare, Aresti, Farias, Grassi, Oliva, Radunovic. All.: W. Mazzarri.
  • MARCATORI: Immobile (45′), Joao Pedro (46′), Keita Baldé (62′), Cataldi (83′).
  • AMMONITI: Luiz Felipe, Cáceres, Zappa.
  • ESPULSI: Zappa.
  • ARBITRO: D. Ghersini.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20