Il Crotone inciampa nuovamente e questa volta lo fa contro la Sampdoria. Una delle partite di questa 32esima giornata era proprio Crotone – Sampdoria. Allo stadio Ezio Scida i rossoblu guidati da Cosmi non hanno potuto nulla contro la formazione di Ranieri che porta a casa tre punti importanti.


Cosmi e Ranieri alla vigilia di Crotone – Sampdoria


Il Crotone inciampa contro la Samp, com’è andata la gara?

Sicuramente solo la Sampdoria è felice del risultato, il Crotone anche per oggi rimane a mani vuote. Peccato perchè nonostante abbia giocato partite anche migliori, contro i blucerchiati non è andato così male. La gara non è di certo da classificare come “indimenticabile”: ritmi lenti, pressing che andava e veniva però non importa. Ciò che è importante per la Samp (almeno) è avere vinto anche questa gara. Il risultato si è sbloccato solo nel secondo tempo quando Quagliarella su assist di Gabbiadini, supera Cordaz.

I padroni di casa hanno provato più volte a ripartire ma i blucerchiati non gliel’hanno permesso. La squadra ospite è riuscita a mantenere il controllo sugli avversari che solo all’88esimo hanno avuto un’occasione importante per pareggiare. Simy cerca la porta di Audero ma tira un pallone che vola sopra la traversa. Al 90esimo l’arbitro assegna tre minuti di recupero, trascorsi, le due squadre si ritirano negli spogliatoi. Vittoria importante per la Sampdoria che continua la propria scia positiva, amarezza per il Crotone che ormai ha poche possibilità di salvare la propria Serie A.

Il tabellino

  • CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Magallan, Luperto (dal 63′ Golemic); Pereira (dal 63′ Molina), Zanellato, Cigarini (dal 63′ Di Carmine), Enrique, Reca; Messias, Simy. A disp.: Festa, Crespi, Cuomo, Dragus, Rojas, Rispoli, Petriccione, Vulic, Riviere. All.: S. Cosmi.
  • SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Ferrari, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto (88′ Damsgaard); Gabbiadini (dal 88′ Leris), Quagliarella (dal 88′ Keita). A disp.: Ravaglia, Letica, Rocha, Verre, Ramirez, Askildsen, Regini, La Gumina. All.: C. Ranieri.
  • MARCATORI: Quagliarella (53′).
  • AMMONITI: Cigarini, Ferrari.
  • ARBITRO: D. Paterna.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20